Archivio Tag: propaganda sterminazionista

Set 02

0799 – Museo della $hoah di Roma all’EUR. zevi luca, ebreo, consigliere ucei…è una sceneggiata, un imbroglio

Click...

.. _______________Museo dell’olocau$to/$hoah di Roma__traumi e strascichi_______________ Presentiamo il “trasloco” dell’inesistente museo dell’olocau$to da Villa Torlonia all’EUR nelle dichiarazioni, da noi commentate in blue, di zevi luca, ebreo, architetto, responsabile del progetto di Villa Torlonia. “Lunghi coltelli” in azione? …”operazione inaccettabile “da un punto di vista amministrativo, finanziario e culturale”…”un fatto gravissimo”…”una sceneggiata, un imbroglio“…”spiacevole …

Continua a leggere »

Apr 23

0663 – L’ebrea springer elisa e il trasferimento degli ammalati di malaria da Auschwitz a Lublino-Majdanek

Click...

. La propaganda sterminazionista pretende che nei vari campi di concentramento tedeschi si gasassero gli ammalati perchè diventati solo “bocche inutili”. In tale operazione propagandistica troviamo coinvolti voci di ex internati come l’ebrea springer elisa secondo la quale… “ogni tanto veniva quel famigerato Dottor Mengele, faceva l’appello, bisognava uscire fuori dalla baracca completamente nude, ti …

Continua a leggere »

Set 29

0401 – The “Extermination Camps” of “Aktion Reinhardt” by Carlo Mattogno, Thomas Kues, Jürgen Graf, risposta ad “Holocaust Controversies”

Copertina dello studio

. Presentiamo, per il momento solo in lingua inglese, la risposta di C. Mattogno, J. Graf, T. Kues  alle critiche di “Holocaust Controversies”. Seguirà a breve una edizione italiana, destinata (come quella in inglese) ad essere pubblicata in pdf nella rete. Immensamente di più di una semplice risposta:  una serrata critica demolitrice di tutto lo …

Continua a leggere »

Giu 17

0273 – Ungheria: Jobbik boccia in parlamento la propaganda sionista sterminazionista a spese dello stato

pal,steiner,jew,ungheria,parlamentare,2013

Jobbik – Industria dell’olocau$to 1-0 Recentemente, in Ungheria , malgrado una legge che da 3 anni condanni il revisionismo olocaustico con pene sino a tre anni di reclusione, il 10 giugno, l’argomento revisionismo è stato di nuovo menzionato in parlamento. Un deputato socialista, ebreo, accusa un parlamentare dello Jobbik di provocazione e di negazionismo per …

Continua a leggere »