Archivio Tag: Non bisogna chiedersi

Feb 07

0953 – Carlo Mattogno – L’abdicazione alla riflessione

.  di Carlo Mattogno Si obietta spesso che, se Hitler ha ordinato lo sterminio degli Ebrei europei, che sia riuscito a farne assassinare 6 milioni o uno solo, in via di principio non cambia nulla, ed è moralmente indegno speculare sul numero delle vittime giocando al ribasso e dichiarando che esse non sono 6 milioni, …

Continua a leggere »

Gen 05

0531 – Un Gennaio 2014 con due situazioni inquietanti: il caso Dieudonné ed il caso Stormfront

Copia originale della dichiarazione dei 34 storici. Click...

. Dieudonné: «Non ho da scegliere fra ebrei e nazisti. Sono piuttosto neutrale sulla questione. Sono nato nel ’66, non c’ero a quell’epoca. Che cos’è successo? Chi ha cominciato?…chi ha rubato chi “… Una piccola idea ce l’ho…»  L’ebreo klarsfeld arno: «Se ci vogliono problemi d’ordine pubblico per interrompere i suoi spettacoli, se ci vogliono …

Continua a leggere »

Nov 08

0462 – Non si può restare inerti di fronte al negazionismo.. reato negazionismo? Si-no-ni!…avrebbe un forte valore simbolico

springer,elisa,ebrea,falsario,menzogna,truffa

Feldmütze Il titolo è imbarazzante. Di fronte ad affermazioni di carattere storico , giustamente non si resta “inerti”, ma, vi è la risposta naturale di uno storico. Sembra scontata questa affermazione, ma in UN SOLO caso ciò non avviene…SI RESTA INERTI ! Questo UNICO caso di mancata risposta degli storici standard si ha davanti alle …

Continua a leggere »