Archivio Tag: Jacob Blau­stein

Set 07

0804 – La follia dei “diritti dell’uomo”! La polizia morale+una commissione di burocrati,contro la “discriminazione”

Sintesi. Lo Swastika disegnato è solo il pretesto, lo scopo è ben fissato nel "white pride"! La reductio ad Hitlerum (o reductio ad nazium) è un’espressione ironica che designa, sotto forma di falsa citazione latina, una tattica oratoria mirante a squalificare un interlocutore comparandolo ad Adolf Hitler o al Partito Nazista. Questa mossa polemica, basata su una fallacia logica riconducibile alla tipologia dell’argumentum ad hominem, può ottenere l’effetto di escludere la persona coinvolta dal campo politico o sociale evitando ogni dibattito di sostanza con questi. L’espressione è stata coniata negli anni cinquanta dallo studioso Leo Strauss, ed è una variante della reductio ad absurdum.Click...

. Dietro le iniziative descritte, nell’articolo sotto riprodotto,  ci appaiono, si leggono in trasparenza, le pressioni della israel-lobby-USA che cerca da anni di chiudere la bocca, in USA, alla revisione storica del cosiddetto olocau$to ebraico, unico “argomento” capace di avvelenare definitivamente la favola dello sterminio, anche con camere a gas, dei vantati sei milioni, mito …

Continua a leggere »

Ago 28

0361 – giudai­smo, olocausto, onu, dichiarazione universale dei diritti dell’uo­mo, costituzioni europee. Suicidio…step-by-step

Gli assassini della libertà di espressione Il percorso, i logici e “naturali” passaggi, per arrivare ad impedire la libertà di espressione , che, in pratica, è SOLO l’ IMPEDIRE di COMUNICARE I RISULTATI DI INDAGINI STORICHE SUL PRETESO OLOCAU$TO EBRAICO! Lo scopo finale di tanta barbarie? Tutelare, dice l’ebrea di cesare donatella esther, …”il luogo …

Continua a leggere »

Nov 16

0061- Ventesima lettera del dottor Gianantonio Valli al signor Stefano Gatti

Bernard JOUANNEAU, Président de Mémoire 2000

Il Dr.Valli si pone la domanda “Che fare” ed elabora 3 alternative possibili, l’esperienza di vita ci suggerisce di optare per la terza soluzione, per ragioni terra-terra e di conseguimento di obiettivi, anzi, dell’obiettivo: la facoltà di tornare ad essere coltivatori e raccoglitori stanziali della terra degli Avi, con l’allontanamento dei nomadi-predatori che rubano il …

Continua a leggere »