Archivio Tag: fascismo

Ott 10

1189 – L’ebreo finkielkraut sull’incapacitante totem, superstizione, della memoria

Immagine 1. Multikulti, multiculturalismo flop, Click...

. La memoria, come oggi olonidustrialmente abusata,  è pari allo spauracchio-insieme delle favole che i vecchi nonni raccontano ai nipoti; normalmente sono favole senza alcuna relazione coi fatti reali, narrate per “educare” i nipoti. Tipico il lupo che parla, ma qui senza effetti devastanti per i nipoti che sanno bene che gli animali  non parlano …

Continua a leggere »

Ago 24

1150 – Nazionalsocialismo: l’ideologia ruralista del Blut und Boden

Immagine 1, fuori testo.

. L’ideologia ruralista del Blut und Boden Autore: Luca Leonello Rimbotti   Era l’anno 377 a.C., quando a Roma vennero approvate le famose leggi Licinie-Sestie: esse prevedevano l’assegnazione di poderi familiari al popolo, introducendo il divieto di possedere più di 500 iugeri di terra. E molto nota è anche la figura storica di un Caio …

Continua a leggere »

Ott 04

0408 – Repressione della libertà di espressione: il terrorismo psicologico-giudiziario ci concederà l’ora d’aria?

di Gabriele Adinolfi Ci concederanno l’ora d’aria? 28 settembre 2013 alle ore 15.48 In Grecia una forza politicamente scorretta conta 18 deputati, è terza nei sondaggi, non si riesce a contenere. Nessun problema: la si scioglie per legge arrestando tutti i dirigenti. In Italia un industriale non è disposto a fare pubblicità per i matrimoni gay? …

Continua a leggere »

Giu 05

0260 – I nuovi dittatori dei diritti civili

laura boldrini

  Nell’ articolo sotto riprodotto manca, a nostro avviso, un benchè minimo riferimento a quella che è la premessa che sostiene tutto il teorema dei “diritti” e conseguenze-discese, ovvero l’accettazione, indicussa ed indiscutibile (per legge) , della “verità di Auschwitz” detta anche La Menzogna di Auschwitz e suoi corollari ( sei milioni, camere a gas, …

Continua a leggere »

Mar 08

0139/ V – Le valenze dell’olocausto in Holocaustica religio, psicosi ebraica, progetto mondialista: aggressiva

Henryk M. Broder

Brano tratto da HOLOCAUSTICA RELIGIO Psicosi ebraica, progetto mondialista di  Gianantonio Valli seconda edizione, ampliata, corretta  e reimpostata, di Holocaustica religio – Fondamenti di un paradigma Copertina di Holocaustica religio, cliccare sulla foto per ingrandirla LE VALENZE DELL’OLOCAUSTO 5 – aggressiva Valenza precedente: “Le valenze dell’olocausto in Holocaustica religio, psicosi ebraica, progetto mondialista: difensiva“, cliccare …

Continua a leggere »

Dic 11

0087- La dichiarata guerra ebraica “di sterminio” alla Germania,1933-1945…

Copertina di Holocaustica religio, cliccare sulla foto per ingrandirla

Testo tratto dalle pagine 488→505 di “Holocaustica religio” di Gianantonio Valli (…) oltre all’impegno nelle infrastrutture logistiche e nella società civile,che vedranno mobilitato l’ebraismo planetario, contro la Germania combatteranno in armi sui vari fronti, nel tempo, da 1.410.000 a 1.450.000 ebrei. Inoltre, dei 300-400.000 partigiani, in massima parte in Europa Orientale (Andreas Naumann ne riporta, …

Continua a leggere »

Nov 04

0046- Assoggettamento e decadenza delle sovranità democratiche…di Eric Delcroix

Assoggettamento e decadenza delle sovranità democratiche La “innovativa” presa in conto da parte del diritto penale contemporaneo dell’intenzione puramente soggettiva (movente ultimo, arrière-pensée, foro interiore, o coscienza intima che sia), per la definizione strutturale stessa dei crimini e dei reati, ha una fonte internazionale (1). Questa fonte storica essenziale risiede nello statuto del Tribunale Militare …

Continua a leggere »