Archivio Tag: CODOH

Apr 11

0647 – Bradley Smith e la “sfida morale” dell’ushmm o museo dell’olocau$to degli USA

filip_muller,vignetta,holocaust_cartoon,secchi,ballanti

. Riceviamo e pubblichiamo… Il 26 marzo, il revisionista americano Bradley Smith (1) fondatore del CODOH (Comitato per un dibattito pubblico sull’Olocausto), sempre con stile delizioso e pieno di humor, indirizzava la seguente lettera alla direttrice dell’ USHMM (United States Holocaust Memorial Museum) di Washington; copia di questa lettera è stata anche inviata a tutti …

Continua a leggere »

Set 27

0398 – Bradley R Smith del CODOH scrive a Jean-François Julliard di Reporters sans frontières

Tutela della libertà di espressione? Si, ma… Il revisionista americano Smith (1), fondatore di CODOH (Comitato per il Dibattito aperto sulla Shoah), ha scritto a  Jean-François Julliard, segretario generale di Reporters sans frontières sul Simposio sulla libertà di espressione che si è tenuto il 26 gennaio 2011,ponendo una semplice domanda . Due anni dopo, settembre …

Continua a leggere »

Set 17

0385 – Bradley Smith scrive al direttore della adl (anti-defamation league), l’ebreo foxman abraham

palestina,antisemitismo, foxman abraham,direttore dell'antidefamation league ,adl

 . La maggior parte dei revisionisti conosce la grande punta di diamante ebraica americana : foxman abraham (“foxman abe”),direttore dell’antidefamation league (adl). Questo signore ha recentemente fatto considerazioni  sulla Siria che non sono piaciute al nostro amico revisionista americano Bradley Smith, fondatore del CODOH (Comitato per un dibattito pubblico sull’Olocausto). Qui di seguito la lettera che …

Continua a leggere »

Set 03

0368 – Il revisionista David Merlin, del CODOH, provoca gli sterminazionisti dell’ Holocaust Education Trust Ireland (HETI)

provocazione,buonanotte_2

Arte della provocazione Nel novembre 2010 l’Holocaust Education Trust of Ireland (HETI) aveva organizzato a Dublino una conferenza detta “pubblica” sull’ “antisemitismo e il negazionismo”, rifiutandone l’accesso a ogni revisionista. L’instancabile americano Bradley Smith, fondatore del CODOH (Comitato per un dibattito pubblico sull’Olocausto), aveva ampiamente diffuso su numerosi giornali una lettera dove dimostrava che il …

Continua a leggere »

Ago 27

0359 – Perchè l’ebreo Robert Kempner ha sottratto il Diario di Rosenberg e “un numero indeterminato di documenti” a Norimberga?

robert kempner,norimberga,processo

…“il non-ebreo è assimilato a un animale; verso di lui si deve nutrire odio e disprezzo; è permesso ingannarlo, derubarlo e all’occorrenza perfino ucciderlo”…(Gian Pio Mattogno). Il giudice  kempner robert era un ebreo, come ci informa il sito dell’ United States Holocaust Memorial Museum, collocando il kempner della sezione… “PERSONALITIES: JEWS” (vedi foto in basso) …

Continua a leggere »

Ago 26

0358 – La chiesa sterminazionista del USHMM (US Holocaust Memorial Museum) smentita dal CODOH: nessuna prova della gasazione di Else Ury

June 10, 2009, in Washington DC, the U.S. Holocaust Memorial Museum was attacked by a white supremacist, Holocaust denier James Von Brunn

Riceviamo, traduciamo e pubblichiamo. Fabulazione olocau$tica . La lettera che segue è stata inviata allo USHMM (US Holocaust Memorial Museum) dai nostri amici americani del CODOH (Comitato per un dibattito pubblico sull’Olocausto) e largamente diffusa. Si noterà come ancora una volta, appena uno sterminazionista crede di trovare un argomento per confondere i revisionisti, si vede …

Continua a leggere »