Lievito x morti

.

Questa pagina raccoglie le dimostrazioni della facile falsificabilità dei numeri dei morti olocau$tici. Dimostra che nessun controllo di verifica viene eseguito sui dati riportati nei moduli! Dimostra, in pratica, che è possibile “aggiungere,  in 10 anni, i nomi di circa  1.500.000 di persone“, ESISTITE O NON ESISTITE, nel database del museo dell’olocau$to di  Gerusalemme!

Modulo originale yad vashem. Cliccare sulla foto per ingrandirla

Modulo originale yad vashem scaricabile. VEDERE nota 5 . Cliccare sulla foto per ingrandirla

Le premesse

Il 31 marzo 2000 l’ebreo lerner gad su Repubblica  ha scritto:

<<   AL PRIMO piano del museo dell’ Olocausto di Gerusalemme c’ è una sala per la consultazione dati sul tipo di quelle in uso nelle biblioteche. Inciso su microfilm, vi è conservato l’ elenco degli ebrei morti nei lager nazisti di cui è stato possibile rintracciare l’ identità. Non esiste una cifra ufficiale. Il timore di fornire un argomento pretestuoso a chi volesse minimizzare l’ entità dello sterminio, ha indotto la direzione di Yad Vashem a tacere la cifra provvisoria di un censimento che per evidenti ragioni non potrà mai essere completo. Pare che i nomi fino ad oggi registrati si aggirino intorno ai tre milioni >>…[1]

Quindi, in 55 anni di affannate ricerche… non avevano inventariato neppure 3.000.000 di pretesi olocau$tianizzati!

Nove anni e 9 mesi più tardi, il 22 dicembre 2010 l’ebreo Emanuel Segre Amar scrive:

…<< un articolo rende noto che gli studiosi di Yad Vashem sono arrivati ad identificare oltre 4 milioni di ebrei tra i morti dell’Olocausto; meritorio è il lavoro di questi storici, e tuttavia non riescono a sconfiggere né i negazionisti >>… [2]

Sempre in data 22 dicembre 2010 apprendiamo che “il presidente del Museo della Shoah in Israele, Avner Shalev” ha dichiarato :

…«Nel corso degli ultimi 10 anni siamo riusciti ad aggiungere i nomi di circa 1 milione e mezzo di persone ai nostri database»…[3]

Quindi in 10 anni sono stati aggiunti oltre 1.000.000 di nuove “vittime”, precisamente 1.500.000 nuovi pretesi olocau$tianizzati! 150.000 nuovi olocau$tianizzati all’anno, 410.9 nuovi olocau$tianizzati al giorno per 3.650 giorni! Meno, ovviamente, i 520 sabati non lavorativi che fanno diventare il numero dei giorni lavorativi 3.130 ed una nuova media/dì di 479.2 !!! 479.2 pratiche al giorno da VERIFICARE, come promesso sul Corriere, un lavoraccio!

I FATTI

Com’è stato possibile? (Verrebbe da rispondere usando la frase sterminazionista classica ……”Non bisogna chiedersi come, tecnicamente… è stato possibile. È stato tecnicamente possibile perché è avvenuto“… chiaro!) [4]

A qualcuno, nel 2004, era venuto il lampo di genio di inserire in Internet [5] un modulo (vedere foto in apertura) scaricabile da chiunque in qualunque quantità, compilabile con dati anagrafici delle vittime e inviabile, tramite email, al museo yad-vashem. In pratica una catena di montaggio planetaria!

Diamo per scontata l’assoluta buonafede del “geniale” inventore, ma rileviamo che il sistema si presta per operazioni anomale, non previste evidentemente!

VERIFICHE ESEGUITE

Le falsificazioni, vediamo 4 casi:

1 –  La (ri)costruzione dei documenti e della storia via WEB (vedere qui)
2 – Il Dr. Mirko Viola e la fabbrica dei morti. Come “lievitare/certificare” il numero dei morti ebrei: l’OLO-ESPEDIENTE (vedere qui)
3- Breve nota di Carlo Mattogno su “The Central Database of Shoah Victims’ Names”(יד ושם,yad vashem) e il numero dei morti ivi riportati (vedere qui) .
4) La catena di montaggio dei morti olocau$tici, “Magda Goebbels”… nel database dello yad vashem? (vedere qui)

 Ci sembra sia tutto e di più!

Note

[1] http://www.repubblica.it/online/mondo/irving/lerner/lerner.html
[2] Fonte http://viaggisraele.blogspot.it/2010/12/ma-dove-devono-andare-gli-ebrei-ancora.html
[3] Fonte http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?ID=2010122217477012
[4] Firma, in calce ad un appello anti-Faurisson, dell’ebreo le goff jacques, su Le Monde, del 21.02.1979
[5] Fonte francese originale: http://www.yadvashem-france.org/documents/document/1/

________________________Pubblicato il 20 Marzo 2015 alle ore 14,51

TUTTI I POST SUL TEMA



– 1003)  Ulteriori reazioni al post « morti olocau$tici, Magda Goebbels»…assassini della memoria 2^ edizione?
– 1002)  Reazioni al post “La catena di montaggio dei morti olocau$tici, “Magda Goebbels”… nel database dello yad vashem?
– 1000) La catena di montaggio dei morti olocau$tici, “Magda Goebbels”… nel database dello yad vashem? .
– 0480 Breve nota di Carlo Mattogno su “The Central Database of Shoah Victims’ Names”(יד ושם,yad vashem) e il numero dei morti ivi riportati (vedere qui)
0226 La (ri)costruzione dei documenti e della storia via WEB (vedere qui) ,
– 0162 Il Dr. Mirko Viola e la fabbrica dei morti. Come “lievitare/certificare” il numero dei morti ebrei: l’OLO-ESPEDIENTE (vedere qui)

___________________________________________________________________________________________

Avvertenza
!newsletter, prospettiva,diversa,iscriviti_x sitoseguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, links, colore, sottolineatura, non sono parte del testo originale. Per  contattarci: olodogma@gmail.com
QUI  l’Archivio 1 ,  QUI  l’Archivio 2, QUI l’Archivio 3 di Olodogma.
Per non perdere alcun aggiornamento del sito consigliamo l’iscrizione alla nostra “Newsletter”. L’iscrizione può essere auto-cancellata in ogni momento.
[wysija_form id=”8″]
.
Olodogma è ripreso, in  pagine non ufficiali, su Twitter … e su Facebook
Torna alla PAGINA INIZIALE