Archivio Categoria: SS-RSHA Reichssicherheitshauptamt

Set 15

1171 – L’olocau$to-$hoah ad Auschwitz? Solo una storia non credibile

Immagine 1. Click...

. Legenda: si consiglia il  lettore di aprire immediatamente il link del video (https://www.youtube.com/watch?v=7ule_elaWlU) [AGGIORNAMENTO: il giorno stesso della pubblicazione di questo post la censura sterminazionista hasbariota, consapevole della estrema pericolosità (per lei) della diffusione popolare della informazione storica, rendeva invisibile, in Italia, il video. Video, comunque, raggiungibile cliccando QUI.] in una nuova finestra, successivamente …

Continua a leggere »

Mar 09

0989 – La verità sul processo di Auschwitz…testo dell’ex-internato socialista Paul Rassinier

Immagine-3.Propaganda in azione. Click...

.   «una storia basata in massima parte su testimonianze raccolte secondo l’umore del momento, troncate per formare verità arbitrarie e cosparse di pochi documenti tedeschi di valore disparato e senza connessione reciproca». (Jean-Claude Pressac, Auschwitz: Technique and Operation of the Gas Chambers. New York 1989, p. 264) ____________________________________________________________________________________   La Verità sul processo di …

Continua a leggere »

Feb 12

0960 – Carlo Mattogno- La lettera della Zentralbauleitung di Auschwitz del 28 giugno 1943: una interpretazione alternativa

. (Dicembre 2012) LA LETTERA DELLA ZENTRALBAULEITUNG DI AUSCHWITZ DEL 28 GIUGNO 1943: UNA INTERPRETAZIONE ALTERNATIVA Di Carlo Mattogno  Il documento discusso in quest’articolo riguarda i forni crematori di Auschwitz, un problema che la storiografia olocaustica ha sempre trattato in modo superficiale e dilettantesco. Alla sua soluzione ho contribuito con lo studio “I forni crematori …

Continua a leggere »

Feb 05

0943 – Carlo Mattogno analizza “Auschwitz 1270 to the present” di D. Dwork e R. van Pelt

. “AUSCHWITZ 1270 TO THE PRESENT” Note critiche di Carlo Mattogno Debórah Dwork e Robert Jan van Pelt sono gli autori di un voluminoso libro, apparso nel 1996, dal titolo Auschwitz 1270 to the present(1). La seconda parte dell’opera è dedicata alla storia del campo di Auschwitz, ma presenta poco o nulla di originale, costituendo …

Continua a leggere »

Gen 31

0934 – Valentina Pisanty e il rapporto Gerstein: Analisi di una “critica” storico-tecnico-linguistica anti-“negazionistica” (Parte prima)

La foto non è parte originale dello studio. Click...

. Valentina Pisanty e il rapporto Gerstein: Analisi di una “critica” storico-tecnico-linguistica anti-“negazionistica” Parte prima Nell’articolo Ulteriori corbellerie di Valentina Pisanty (vedi qui) ho rilevato che la nostra dottoressa in semiotica, nei suoi scritti, ripete ossessivamente la minuzia insignificante dei Brillen/Brillanten in relazione alla mia critica del rapporto Gerstein, come se fosse la quintessenza delle …

Continua a leggere »

Gen 24

0922 – Ritorno dalla luna di miele ad Auschwitz. Risposte ai veri dilettanti e ai finti specialisti dell’anti-“negazionismo”.Con la replica alla«Risposta a Carlo Mattogno» di Francesco Rotondi

Click...

. di Carlo Mattogno RITORNO DALLA LUNA DI MIELE AD AUSCHWITZ RISPOSTA AI VERI DILETTANTI E AI FINTI SPECIALISTI DELL’ANTI-«NEGAZIONISMO» Con la replica alla «Risposta a Carlo Mattogno» di Francesco Rotondi IL TESTO CHE SEGUE È SOSTANZIALMENTE IDENTICO A QUELLO PUBBLICATO NEL 2006 COL TITOLO RITORNO DALLA LUNA DI MIELE AD AUSCHWITZ. RISPOSTA AI VERI …

Continua a leggere »

Nov 25

0896 – Il campo di Chelmno tra storia e propaganda…di Carlo Mattogno

Deportazione ebraica dal ghetto di Lodz a campo di Chelmno, Aprile 1942. Notare le carrozze passeggeri. Click...

. IL CAMPO DI CHELMNO TRA STORIA E PROPAGANDA  di Carlo Mattogno Gennaio 2010 La storiografia olocaustica asserisce che, oltre ad Auschwitz, esistettero due campi di sterminio parziale (dove soltanto una esigua percentuale di deportati sarebbe stata gasata), Majdanek e Stutthof, e quattro di sterminio totale (in cui tutti i deportati sarebbero stati gasati in …

Continua a leggere »

Nov 19

0888 – Otto domande a Carlo Mattogno

yellow_star_woman-isteria

. 3 settembre 2011 . di Davide D’Amario Cosa l’ha spinta ad analizzare la figura di Hitler in relazione alla storiografia olocaustica? Mattogno : I processi celebrati dagli Alleati nell’immediato dopoguerra contro i “criminali di guerra” nazisti costituirono, nella storia contemporanea, il primo caso in cui i vincitori non si limitarono a giudicare i vinti, …

Continua a leggere »

Nov 02

0871 – Postilla sui bambini di Lidice “gasati” a Chełmno… di Carlo Mattogno

Click...

. Postilla sui bambini di Lidice “gasati” a Chełmno (Ottobre 2014) Il 21 maggio 1942 Reinhard Heydrich, capo del Reichssicherheitshauptamt (RSHA) e vice Reichsprotektor del protettorato di Boemia e Moravia, fu ferito mortalmente da parigiani cechi in un attentato nei pressi del villaggio di Lidice, nelle vicinaze di Praga, e dopo qualche giorno morì. Il …

Continua a leggere »

Mag 12

0679 – Carlo Mattogno sull’«uso di differenti metodi» di gasazione, localismo, regionalismo nel preteso olocausto ebraico

 .   La storiografia olocau$tica standard è intrisa, macerata, in origine, dall’acqua del battesimo del processo di Norimberga che ha fissato alcune “premesse  indiscutibili“, che stanno alla base della realizzazione della Torre di Babele detta mondialismo, premesse indispensabili al dominio dell’usura bancaria e della finanza apolidi  contro le realizzazioni nazionali libere da oro o altri …

Continua a leggere »

Post precedenti «