Archivio della categoria: Paranoia psicosi schizofrenia

0709 – Insanity (follia, pazzia, demenza, insania, squilibrio) tra gli “ebrei”. Dati jewish encyclopedia

.

Click...

Click…

Il trauma della circoncisione (1) all’ottavo giorno di vita, l’accoppiarsi tra consanguinei …

“alcuni disturbi fisici o malattie tipiche degli ashkenaziti, tra i quali era diffusa la endogamia, il matrimonio cioè tra consanguinei, anche fra cugini, e che… non avevano frequentazioni col mondo esterno. Per questo le popolazioni ebraiche dell’Europa Orientale e ora negli Stati Uniti accusano in alcuni casi episodi di ritardo mentale, di depressione e di follia e la malattia di Tay Sachs, una rara patologia molto rischiosa” (2)…

…“ le leggi di Norimberga non sono che la traduzione in tedesco delle nostre leggi mosaiche, con la interdizione del matrimonio con i gentili“ (3)…

Continua a leggere

0708 – Mafia dell’olocau$to…le propagande comunista e sionista unite contro il revisionismo storico

.
.

Il mito dell’o£ocau$to ebraico
un incontestabile successo propagandistico!

.

palestina,olocausto_palestinese,bambino_cremazione,israele_apartheid,sionLa potenza del sistema propagandistico sion-comunista è verificabile in un caso particolare: quello del preteso olocau$to ebraico. Mai si è vista una macchina propagandistica tanto potente quale l’accoppiata comunista+sionista nel vendere ed “imporre” il mito dell’olocau$to ebraico e usarlo al fine “antifascista”/filosemita.

Uniti per colpire la concezione di una Europa altra da quella democratica massonica liberale cristiano-comunista.

(Nelle foto appena sotto alcuni esempi di falsificazioni comuniste a fine di propaganda anti-tedesca, le foto sono tratte da un sito russo. Click sulle foto per ingrandirle) Continua a leggere

0706 – L’ebreo peres decora il comunista Napolitano per…”la sua lotta al negazionismo”

.

…” in Europa è la sinistra parlamentare che trae i benefici dallo sfuttamento di Auschwitz. Fintantoché Auschwitz resterà profondamente radicato nel discorso politico quotidiano, la destra non potrà mai alzare la testa. La sinistra dominante europea dipende oggi totalmente dalla versione ufficiale dell’Olocausto e di Auschwitz.”…A quanto pare, Auschwitz è l’ultima barricata della sinistra (parlamentare)… Auschwitz è diventato un simbolo del legame tra la sinistra parlamentare europea e la destra espansionista americana“… Gilad Atzmon, ebreo

Questa che segue è una “breve” ripresa da una pagina sionista su Facebbok

_________________________________________________________

napolitano,peres,medaglia,contro,negazionismo,giugno2014 ROMA: NAPOLITANO RICEVE LA MASSIMA ONORIFICENZA ISRAELIANA DA PERES

In queste ore il Presidente israeliano Shimon Peres è in visita al Quirinale per premiare il Presidente Giorgio Napolitano con la più alta onorificenza dello Stato d’Israele, “La medaglia del Presidente”. Il riconoscimento, il terzo che Israele dona a Napolitano dopo una laurea honoris causa (2008) e un Premio Dan David (2010), verrà assegnato per “la sua lunga, profonda e coraggiosa amicizia verso lo Stato d’Israele ed il popolo ebraico, in particolare per il suo profondo e continuo impegno per la lotta all’antisemitismo anche nelle sue nuove forme, e per la sua lotta contro il negazionismo“, si legge in una nota dell’ambasciata”…(1)

…”E’ stato un evento eccezionale e molto ristretto” (2) … al Quirinale era presente  il Presidente della comunità ebraica di Roma pacifici riccardo Continua a leggere

0704 – L’ebreo lauder ronald: insegnare più olocau$to/$hoah (più lavaggio del cervello)…il preservativo !

.

Céline Meduon…”A dozzine ne arrivano! una più carina dell’altra, per succhiare il cazzo del signore… e il suo scolo,  e la sua sifilide… E niente stagionate, garantito! solo germogli!… tutte presentate dalle proprie famiglie, e vergini perfino. Solo Ariane e piccole borghesi non fameliche. Mai una « maggiorenne »… L’ambizione!… E per giunta orrendo l’Abissino! laido, vecchio e sporco, grosso e coglione, un vero maiale, in tutto e per tutto… un vero rifiuto di ghetto. Non incontrava mai resistenza… Se le pappava tutte… con la speranza, col miraggio ebreo, colle paroline! Ah! Don Juan! che parlatore!… Le madri non so cos’avrebberero fatto per fargliele inculare di più, le loro graziose bambine!”…( Louis-Ferdinand Céline. Bagatelle per un massacro, Guanda, Milano,1981, pag.113)

__________________________________________

 

Testo di Bagatelle... Click per ingrandire

Testo di Bagatelle… Click per ingrandire

Traduciamo e pubblichiamo, sicuri che i “volenterosi carnefici” d’Europa e stolti servi del sabato (ed anche di tutti gli altri giorni!) o shabbos goyim saranno ben felici di compiacere il loro padrone, ben felici di aver le ultime parole… “Si!… Padrone“! Nel frattempo prepariamoci ad un ulteriore lavaggio del cervello…a nuovi “memoriali”…”musei dell’olocau$to”… a proseguire l’esborso di altri miliardi di euro per “risarcimenti” ai “sopravvissuti di seconda o terza generazione“…ai “colpiti da stati depressivi” in conseguenza al (preteso) vissuto…di altri!! Olodogma

_________________________________

Il Congresso Mondiale Ebraico chiede all’Europa di insegnare la Shoah

5 giugno 2014

Click...

Click…

Rivolgendosi ai media durante una preghiera fatta in ricordo delle vittime nel museo ebraico a Bruxelles, il presidente del Congresso Mondiale Ebraico, Ronald Lauder, ha dichiarato che le recenti serie di attacchi contro gli ebrei in Europa rivelano una mancanza di comprensione dei cittadini su cio’ che fu l’olocausto (che cosa c’entri il preteso olocau$to ebraico con la soppressione di alcune persone di religione ebraica resta un mistero! Ancor più misterioso è COSA intenda con “olocausto”! ). Continua a leggere

0703 – Ossessione, compulsione, isteria, persecuzione nella legge anti-negazionismo

. .

Lo stato dell’arte della disperazione sterminazionista davanti alla ricerca storica non conformata al vangelo olocau$tico della chiesa auschwitziana, ovvero il riassunto delle iniziative contro la libertà di espressione, in I-ta-lia, dal 2010 al Giugno 2014.

Click...

Click…

Il 15 .10. 2010  per tale pacifici riccardo, presidente della comunità ebraica di Roma, è “Finito il tempo delle ipocrisie” e ci informa che “Abbiamo un unico strumento per contrastare questo fenomeno: approvare una legge, che una volta per tutte in Italia, renda reato il Negazionismo e il ridimensionamento dei numeri della Shoàh“…  con tono tragico conclude che tale legge liberticida, oscurantista, olotalebana, oloteocratica, killer della democrazia e del diritto di chiunque ad esprimere liberamente la propria opiniore  rappresenta  “la nostra ultima chanche“… (1) non è ben chiaro a chi si riferisse con  quel “nostra” !

Il 25. 01. 2011  La Stampa ci informa che… “Il mondo ebraico ringrazia il ministro della giustizia Angelino Alfano, che ieri (24.01.2011) ha annunciato la costituzione di un gruppo tecnico di lavoro per rendere il negazionismo reato“…  (2)

_____La gravidanza fu lunga 24 mesi per partorire un testo di… 3 (tre) righe”_____ Continua a leggere

0701 – I 1.092.000 “miracolosamente sopravvissuti” al preteso olocau$to ebraico, mosè e le tavole della legge…

.

…”Nella sua lettera di Memmio a Cicerone , ( 1771) Voltaire ha scritto , ” Loro, ( gli Ebrei ) sono  tutti nati con un fanatismo furioso nei cuori , così come i Bretoni e i Tedeschi sono nati con i capelli biondi . Non sarei affatto sorpreso se queste persone dovessero un giorno diventare mortali per la razza umana … ” L’anno dopo aver scritto il Memius Lettera, Voltaire ha scritto , ” Voi [ gli Ebrei ] avete superato tutte le nazioni nelle bugie impertinenti , nella cattiva condotta e nella barbarie . Vi meritate di essere puniti , perché questo è il vostro destino . ” Entrambe le citazioni sono apparse nella lettera di Arthur Hertzberg, sul New York Times del 30 settembre 1990)”… (1)

 ____________________________________________________________

Click...

Click…

Si racconta (2) che “oggi” (il 3 di Giugno) l’impiegato del Catasto Mondiale, anzi Universale, avrebbe consegnato dei documenti a dei soggetti, da lui “creati” che a loro volta “lo crearono” e perfezionarono l’imperfetto (volutamente) “creato” dall’essere “perfettissimo creatore del cielo e della Terra“!

Documenti detti “tavole della legge”. Documenti molto particolari essendo scritti sulla pietra! L’essere “perfettissimo creatore del cielo e della Terra” aveva delegato (evidentemente e tacitamente) la creazione della carta ai suoi “creati” per evitare che documento di tale importanza si deteriorasse col tempo e per durare nei millenni a venire: Non restava che   scegliere la pietra! Ufficialmente la storia è questa:

Continua a leggere

0700 – Il Dott. Gianantonio Valli su serpente =­ prepuzio, circonci­sione su­perflua, cau­sa di compli­ca­nze fisico-psichi­che

 

gli  dei,  quali  che  siano

I quattro grandi tomi de i "Complici di dio"

I quattro grandi tomi de “I Complici di dio”

Il brano che segue è tratto da Gianantonio Valli, I complici  di  dio, genesi del mondialismo … “Opera chiusa il 20 aprile 2009 e dall’autore irritualmente dichiarata, per quanto il concetto di «umanità» gli ripugni in quanto flatus vocis e mistificante arma per uccidere i popoli, Patrimonio Intangibile dell’Umanità. Di conseguenza, ogni sua parte – considerazioni dell’autore, citazioni, tabelle e tavole comprese, delle quali l’autore assicura la conformità al vero per quanto gli è stato dato attingere – può essere ripro­dotta da chiunque per uso personale. Nel concreto, può essere fotocopiata, trascritta da amanuensi, archiviata, memorizzata à la Fahrenheit o trasmessa in qualsivoglia forma o mezzo: elettronico, meccanico, reprografico, digitale, in codice, rune, geroglifici o tavolette di terracotta. Opera edita da: Effepi, via Balbi Piovera 7, 16149 – Genova, tel. 338.9195220″.

_______________________________

 

Dott.. Gianantonio Valli

Dott.. Gianantonio Valli

(…) Come per il primo Israele (Genesi XVII 10-12), il suggello del Patto viene conferito­ ai Nuovi Eletti dalla circoncisio­nethe vestigial remains of human sacrifice in Judaism, l’ultima perma­nenza del sacrificio umano nel giudaismo» per Wyscho­grod; «il primo tiqqun dell’ebreo» per Daniela Saghì Abravanel; prima ancora delle leggi dietetiche, nota MacDonald I, «forse i segni più essenziali del separatismo, presenti nel Pentateuco, sono la circoncisione e l’osser­vanza del sabato») in progressione da un secolo fino a giun­gere alla quasi totalità dei bambini ameri­cani. La quota dei neonati circoncisi, nota Kleeves, è del 5% nel 1870, del 10 nel 1880, del 15 nel 1890, del 25 nel 1900, del 35 nel 1910, del 50 nel 1920, del 55 nel 1930, del 60 nel 1940, del 70 nel 1950, del 75 nel 1960, dell’80 nel 1970 e dell’85 nel 1979. Anche la maggioranza delle fami­glie non protestanti fa circon­ci­de­re i figli: la pratica è ormai «naziona­le» e gli ospeda­li la eseguono di routine. Il suo «raziona­le» è comun­que religio­so e non medico; ben scrive David L. Golla­her: Continua a leggere

0699 – Il revisionista Bradley Smith scrive all’ebrea bloomfield sara dell’ushmm e a Jillian Beck

 

Riceviamo e pubblichiamo.

Seppur alle prese con la terza recidiva di un tumore, il revisionista Bradley Smith e’ sempre piu’ attivo e a modo suo, che ben conoscono i nostri corrispondenti, al contempo cosi naif e abile, getta scompiglio tra i suoi avversari. Ecco la traduzione rapidissima – degli estratti di due suoi recenti interventi.

1)Lettera del 12 marzo indirizzata a Sara Bloomfield del. USHMM (Museo dell’olocausto) di Washington:

bloomfield_sara_USHMM(…) Lei sara’ d’accordo nel riconoscere che nel film presentato sul suo sito, Abrahm Bomba afferma che come Sonderkommando ha collaborato con i Tedeschi per il massacro di circa un milione di ebrei a Treblinka. E allo stesso tempo non vedo da nessuna parte che l’USHMM abbia avuto qualcosa da ridire sul comportamento del Signor Bomba. Infatti sul suo sito lo si tratta con rispetto come se fosse una vittima, e quasi come un eroe (1). La testimonianza di Bomba che il Museo ha scelto di presentare comprende il seguente testo: il Signor Bomba e’ stato scelto per tagliare i capelli delle donne che sarebbero state gasate e dice lui stesso:

Continua a leggere

0697 – Dello strabismo di Amnesty International, Pussy Riots, storici revisionisti

.

Uno dei nostri corrispondenti in occasione della “Giornata dei prigionieri politici” il 17 aprile, ha avuto la bell’ idea di scrivere la seguente lettera (1) debitamente firmata: a

Amnesty_International_amnesy_amnesia_internazionale_holocaust_denials_negazionisti_revisionisti

– Amnesty international Nicolas KREMAYER 32 sq Jean Cocteau 78120 RAMBOUILLET
– Amnesty international  47 r de Paradie 75010 Paris
– Amnesty internationale 76 bd Villette,75949 Paris Cedex 19

Oggetto : La vostra giornata dei prigionieri politici.

Per questa giornata, mi aspetto che la vostra organizzazione si rivolga con forza contro l’Unione europea e tutti i suoi satelliti che imprigionano gli storici revisionisti della storia della seconda guerra mondiale. Le Pussy Riots hanno commesso atti riprovevoli che giustificano la loro incarcerazione in Russia. I revisionisti non hanno commesso nessun atto riprovevole. Hanno solo pubblicato i risultati delle loro ricerche. Continua a leggere

0696 – Bruxelles : antisemitismo o ciambella senza buco?

.

Premettiamo a queste brevi note la sentenza dell’ebreo levi primo ( che dovrebbe aver titoli in merito) sull’uso-abuso corrente del termine “antisemitismo”…

l’avversione contro gli ebrei, IMPROPRIAMENTE detto antisemitismo“…   ( levi primo, pag.170 de  Se questo è un uomo, Einaudi, 2009 )

Bruxelles, 27.05.2014, Grande Sinagoga, sorrisi. Click

Bruxelles, 27.05.2014, Grande Sinagoga. Click…

Dice l’ebreo foxman abraham, presidente adl “Non sappiamo neanche, e lo diciamo con grande umiltà, perché l’antisemitismo è così diffuso. Ma in primis è necessario riconoscere che c’è un problema, così che possa diventare una nostra priorità”…

Il rapporto dell’ebreo foxman abraham cade nell’indifferenza generale dei Goyim, ripreso solo dalla pletora di siti sionisti dell’hasbara e da qualche giornale. L’Europa ha qualche problema più premente, la sua sopravvivenza, per esempio. Gli Europei qualche milione di disoccupati  e poveri alla fame di troppo! [ Jedem das seine,  (Suum cuique)-(A ciascuno il suo), Friedrich II, der Große,Alte Fritz” (1712-86)]

Il 24 Maggio 2014 una persona apre il fuoco all’interno di un museo ebraico a Bruxelles, 4 sono i morti.  
Per il 26 Maggio 2014 era fissato, da tempo si presume, “a Bruxelles anche il vertice informale dei capi di Stato e di governo dell’Unione europea, il  primo dopo le elezioni, e tutti i 28 leader saranno nella capitale“… 

Continua a leggere