Archivio della categoria: Paranoia psicosi delirio cronico schizofrenia

0431 – Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Pannella, nirenstein fiamma, il “fatto quotidiano”,Roberto Della Seta,Giorgio Israel,Franco Debenedetti,Marcello Veneziani

 La paranoica, liberticida della libertà di espressione, voglia di forca ( che…”ci serve“! ) della ho£ocau$t-israel-lobby si scontra col buonsenso e l’articolo 21 della Costituzione Italiana

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure”.

$$$_ legge,anti,revisionismo,negazionismo,israel-lobby.repressione,libertà,espressione_2Il buonsenso non è usabile con gli esaltatori, supporters, partigiani, correi, degli ebrei sionisti del ghetto di Palestina, perpetratori dell’antisemita genocidio palestinese, ma l’Art. 21 si!  Riportamo alcuni interventi di note “personalità” del sistema ROD-Italia [Con l’acronimo “ROD” si intende il  Regime di Occupazione Democratica (copyright del Dott. Gianantonio Valli)] , “ebrei” e “amici di israele” da sempre; contrari all’introduzione del “reato di negazionismo” e contrari, di conseguenza, alla voglia di inquisizione e forca per olo-dubitatori, non olo-credenti, revisionisti, spregiativamente detti “negazionisti”. Olodogma

______________________

Shoah difesa per legge? Il partito del no alza la voce «REATO DI OPINIONE»

Continua a leggere

0430 – Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo: il trucco commissione-senato-commissione “sede deliberante”!

Olocau$to… non trasparenza…”coincidenza voluta “= reato di negazionismo!

tutto tranne una pubblica discussione! Solo “burocrazia” 

$$$_ TU-DEVI-CREDERE_ auschwitzSPA_I fatti sono questi: il DDL54 amati ed altri, contro il “negazionismo” era in commissione giustizia del Senato, in sede referente, come modifica alla legge Mancino. Ha incontrato opposizione ed è stato trasformato come 4° comma aggiuntivo dell’articolo 414 del CP che punisce l’apologia. Quindi è stato passato al Senato per la discussione. Napolitano, il 16 Ottobre 2013, in sinagoga di Roma con Grasso, si era sbilanciato in una “rapida approvazione” come se stesse incombendo un qualche enorme pericolo! Apprezzamento generale per tali parole…Nel pomeriggio il Grasso “pensa” di rinviare la “modifica” dell’articolo 414CP in commissione giustizia…ascoltate bene…in SEDE DELIBERANTE ! Il giochino del “regalo” alla giornata della “memoria” del 16 Ottobre era quasi fatto! Si EVITAVA un PERICOLOSISSIMO DIBATTITO in Aula e si delegava a 23 membri della Commissione l’approvazione della modifica! Ma è andata buca! Qualcuno ha fatto osservare che una modifica di tale portata ( che sconvolge il NORMALE CORSO DELLA RICERCA STORICA e la vita di moltissimi cittadini che hanno FACOLTA’ di PAROLA in base all’articolo 21 della Costituzione) deve essere DISCUSSA in pubblico! … a certa gente non piacciono “conte” o “censimenti”! Lo si sa e si è visto, bene!

Sotto una breve raccolta di testi su questa vergognosa vicenda

Continua a leggere

0429 – Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. Odifreddi su Norimberga…il processo è stato un’opera di propaganda,camere a gas…

Riportiamo un post in forma integrale. Raro esempio di onestà intellettuale! 

ODIFREDDI COME FORZA NUOVA: “SULLE CAMERE A GAS SO SOLTANTO CIÒ CHE MI È STATO FORNITO DAL “MINISTERO DELLA PROPAGANDA” AMERICANO NEL DOPOGUERRA”

odifreddi,camere-gas,opinioni,17ottobre2013Sul suo blog il matematico prima attacca (ma è una novità?) la Chiesa Cattolica per i mancati funerali di Priebke, poi se la prende con la storiografia sulla seconda guerra mondiale e definisce il processo di Norimberga “opera di propaganda”, la stessa che si è attivata sulle camere a gas…

Dal blog di Piergiorgio Odifreddi su “Repubblica.it”
http://odifreddi.blogautore.repubblica.it/2013/10/12/priebke-come-welby/comment-page-8/#comment-121422

Continua a leggere

0427 – Inquisizione $hoahtica : penalisti, a chi la nega rispondere con la cultura non col codice penale

Presentiamo, senza commenti,  uno dei pochissimi articoli sensati sulla voglia di forca della holocau$t-i$rael-lobby. Una  domanda sola a quegli autentici tarantolati che vogliono tagliare le lingue a chi ha opinioni diverse dalle loro… perchè quel pezzetto di “esperto mondiale” di olocau$to che si ritrovano, non fornisce le PROVE sull’esistenza delle “camere a gas” tedesche? Perchè non sputtana a livello planetario l’affermazione del Capitano Priebke...…”che nei campi di concentramento vi fossero camere a gas aspettiamo ancora le prove“…?

Mercoledì 16 Ottobre 2013 10:49

SHOAH: PENALISTI, A CHI LA NEGA RISPONDERE CON ARMI CULTURA E NON CON CODICE PENALE

penalisti,contro,legge,anti-revisionista,16ottobre2013(AGENPARL) - Roma, 16 ott – “Dopo il femminicidio la Shoah, continua la deriva simbolica del diritto penale che fa del male, prima di tutto, proprio ai simboli che usa. L’introduzione anche in Italia del reato di ‘negazionismo’ era stata annunciata da più di un Ministro negli ultimi anni ma si era sempre arenata anche a seguito del diffuso dissenso da parte di storici e giuristi”. Così l’Unione Camere Penali che fa notare come “ora l’ipotesi viene frettolosamente e pressoché unanimemente riesumata” dalla Commissione Giustizia del Senato, con un emendamento che, oltre ad ampliare ed aggravare le ipotesi di apologia di reato, porterebbe ad introdurre nell’art. 414 del codice penale una sanzione per chi “nega crimini di genocidio o Continua a leggere

0426 – Reato di negazionismo…una nuova shoah (catastrofe)! Due autogol, flop del DDL54 amati, pubblicità al “negazionismo”

Due buone notizie

palestina_antisemitismo_safari_jews_juden_juif_2

Danza macabra sionista

1) Il can can/danza macraba/ diversivo (per oscurare i milioni di poveri esistenti in Italia, cui si è incapaci di dare risposte efficaci ed oscurare  il 40% di disoccupazione giovanile)  intorno alla morte dello SS-Hauptsturmführer Erich Priebke, avvenuta a Roma l’11 Ottobre 2013, del sistema sterminazionista ha prodotto, indirettamente, una diffusione a livello planetario di almeno 2 punti fermi revisionisti: la TRUFFA del Tribunale dei  vincitori sui vinti, detto “di Norimberga” e le MAI MOSTRATE PROVE dell’esistenza delle “camere a gas omicide “tedesche! OGGI, grazie alla lobby olocau$tica, TUTTO il mondo sa di queste due affermazioni incontestabili!

2) Il DDL54 Senato proposto da Amati Silvana, che tentava di introdurre il “reato di negazionismo” è fallito, come avevamo messo in evidenza, per l’IMPOSSIBILITA’ di definire COSA fosse “innegabile” o “incontestabile” riguardo alla favolistica olocau$tica. Lo avevamo previsto e scritto, il “Corriere della sera” l’aveva già dato per morto, ed avevamo visto tanto giusto che anche L’Unità” del 16.10.13 ne deve prendere atto, infatti scrive: 

…”L’emendamento modifica così l’articolo 1 del ddl all’esame della commissione Giustizia del Senato che non interveniva direttamente sul codice penale ma modificava la legge del 13 ottobre 1975 in materia di contrasto e repressione di crimini di genocidio, contro l’umanità e di guerra, modifica, viene spiegato, considerata più fumosa e meno chiara dell’attuale, con il rischio di prestarsi a polemiche“… (Unità16.10.13,http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2013101625797996)

Crimini contro l'umanità in Palestina, Gaza 2009

Crimini contro l’umanità in Palestina, Gaza 2009

Due successi della logica revisionista.

Quindi, ora, siamo alle solite! COSA costituisce reato se affermo che a Norimberga si è SPUDORATAMENTE mentito/falsificato i fatti reali accettando la “prova USSdR-393” sul “sapone fatto con gli ebrei“, accettando il documento “Lysenko” che stabiliva in oltre 5.000.000 gli “assassinati ad Auschwitz“, accettando le “prove” dell’esistenza e funzionamento delle “camere omicide a vapor acqueo“, delle “camere elettriche” di Belzec, degli “ordini di sterminio ebraico“… o le “prove sulla responsabilità tedesca nell’eccidio di Katyn“? …e qui ci fermiamo!

RESTA tutto in piedi! Resta, ancora, da stabilire come sia possibile commettere “apologia” in un qualcosa che affermo “diversa” da quella “raccontata” e MAI CODIFICATA!!! Qui non si tratta di fare apologia di un omicidio, nessun revisionista serio lo fa, bensì di poter dire che non ci sono PROVE a supporto di molte affermazioni della fabulazione millenaria in salsa “1945 in avanti”! Mancanza messa in evidenza in modo semplice e incontestabile nelle parole del Priebke…

…”che nei campi di concentramento vi fossero camere a gas aspettiamo ancora le prove“…

_______________________

A seguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi.
N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. Foto, grassetto, corsivo, sottolineatura, evidenziazione, titolo di apertura, non sono parte del testo originale. Per contattarci… olodogma@gmail.com .  QUI  TUTTI gli articoli di Olodogma . Torna alla PAGINA INIZIALE

0424 – Legge antirevisionista Gayssot ? Mettersi il preservativo per parlare di Olocausto ebraico!

 Censura te stesso o carcere!

Dilemma che la i$rael-lobby vuole imporre anche in Italia!

osservatorioantisemitismo,ebraico,ebrei,palestina,2009,bambino,fosforobianco

Rappresaglia israeliana su civili palestinesi, Gaza 2009

La notizia ha dell’incredibile, ma è di dominio pubblico (1) ! In Francia la direzione di un sito web ha dovuto, vista la “legge Fabius-Gayssot” che probisce il fatto di « contestare (…) l’esistenza di uno o più crimini contro l’umanità quali sono definiti dall’articolo 6 dello statuto del tribunale militare internazionale [detto di Norimberga] annesso all’accordo di Londra dell’8 Agosto 1945 » (che tale e quale si vuole imporre anche in Italia), autocensurare il testamento spirituale di un uomo scomparso l’11 Ottobre 2013, Erich Priebke! Sinceramente è incomprensibile l’accanimento, anche dopo la morte, verso un soldato che ha fatto il proprio dovere come milioni di altri soldati di qualunque altro esercito nazionale…

Continua a leggere

0420 – Un bel tacer non fu mai scritto…la scomparsa dell’ SS-Hauptsturmführer Erich Priebke. pezzetti marcello scrive…

 …”un bel tacer non fu mai scritto”…

Avviso francese sulla rappresaglia di 1 a 50,contro tedeschi, datato 1 maggio 1945

Avviso francese sulla rappresaglia di 1 a 50, contro tedeschi, datato 1 maggio 1945

Con la scomparsa dello SS-Hauptsturmführer Erich Priebke, avvenuta a Roma l’11 Ottobre 2013, viene a mancare un grande motivo di mobilitazione delle “emozioni” negli “stolti goyim” tanto utili a supportare le flatulenze della ho£ocau$t-i$rae£-lobby… i sensi di colpa, i suoi ricatti, le sue estorsioni! Una grave perdita per l’hasbariota in SpE. Perdita ben rimpiazzata, anzidipartita del “Capitano”, dalla creazione del “caso Stormfront“, che monopolizzerà e indirizzerà le “emozioni” degli “stolti goyim”! Non ci sono vie d’uscita… “$hoah must go on“! Nell’orgia dei commenti notiamo, virgolettato, quello di tale pezzetti marcello che ci educa …”Oggi non è morto nessuno“! (Fonte) (L’affermazione contiene 2 negazioni “non” e “nessuno” che sommate significano affermazione in quanto se… NON è morto “nessuno”… qualcuno è morto di sicuro, ovvero…”oggi è morto qualcuno”. Se la logica è logica. Nel “testamento politico” del “Capitano” si leggono lineari affermazioni revisioniste …

Continua a leggere

0417 – Industria dell’olocausto + David Cameron= $$$$$$$$$ alla…OMO (Opera Missionaria Olocau$tica)

.

amo-ebraico-shoah_businessLa famelica, ricattatoria, elefantiaca, struttura estorsiva detta  Industria dell’olocau$o e suoi “impiegati della memoria“, necessita di sempre maggiori introiti. La soluzione?   L’olodipendenza, che  impone assunzioni di dosi sempre più massicce di tossico (racconti dell’olorrore- olomemoriali- olopianti in diretta- esibizione di olosinistri avambraccitatuomuniti- viaggi/deportazione di studenti) , la mafia dell’industria dell’olocau$to lo sa bene… e ne fornisce le dosi… a spese dei Goyim! Gli allucinati “stolti Goyim”sono serviti ! 

OMO

(Opera Missionaria Olocau$tica)

 

Martin Bennet,David Cameron,Josef Perl, 16 Settembre 2013

Martin Bennet, David Cameron, Josef Perl, 16 Settembre 2013

Sul sito del quotidiano britannico “The Telegraph”, alla data del 17 settembre, un articolo firmato Alice Philipson segnala che, durante una cena organizzata dal Holocaust Educational Trust (HET), il primo ministro David Cameron:
ha annunciato che il suo governo aumenterà il finanziamento accordato al Holocaust Educational Trust di 300.000 sterline in più per anno (circa 357.000 euro) alfine di permettere a più studenti e professori di andare a visitare il campo di Auschwitz;
– ha creato una nuova commissione nazionale dell’Olocausto, incaricata di erigere un memoriale dell’Olocausto permanente in Gran Bretagna;
– si recherà ad Auschwitz nel 2014.

“Noi faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità perché la memoria dell’Olocausto sia preservata di generazione in generazione”,

ha dichiarato il Signor Cameron.

Inquietante quel “tutto” ! I primi ministri inglesi hanno ampie “possibilità”, compresa quella di non sapere che si stava costruendo la Storia con la tortura dei prigionieri tedeschi, al fine di fargli firmare confessioni su atrocità MAI commesse! ( Cliccare QUI, poi QUI  ed infine QUI per la relativa documentazione) …e, sembra, di eliminare un vechio di oltre 90 anni , Rudolf Hess, (cliccare QUI , QUI , QUI , per ulteriori informazioni sul caso Hess)  per continuare a sfruttare la Menzogna di Auschwitz , da loro inventata in collaborazione coi comunisti dell’URSS, col gigante idiota USA, coi sionisti, coi polacchi del governo in esilio a Londra !

_______________________
A seguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi.
N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. Foto, grassetto, corsivo, sottolineatura, evidenziazione, titolo di apertura, non sono parte del testo originale. Per contattarci… olodogma@gmail.com .  QUI  TUTTI gli articoli di Olodogma . Torna alla PAGINA INIZIALE

0416 – Chutzpah (חֻצְפָּה). L’affronto a milioni di Italiani poveri! Ci importa ‘na sega!

sereny gitta

sereny gitta

“Perché mai questa gente ha fatto di Auschwitz una vacca sacra? Auschwitz era un posto terribile. Ma non era un “campo di sterminio”!”
(Gitta Sereny – storica ebrea, sopravvissuta e ricercatrice dell’Olocausto – London Times 29 agosto 2001)

.

Tanti, troppi, Italiani sono poveri!…  «Se non hanno pane, che mangino (brioches) $hoah!»…il miracolo della “manna” si rinnova ?

Non ostante che

1) fonti ebraiche del ghetto di Palestina affermino che le “deportazioni” studentesce negli ex lager tedeschi abbiano provocato problemi psichiatrici negli incolpevoli studenti

2) che milioni di Italiani vivano in regime di povertà

...In Italia 9,5 milioni di poveri: record dal 2005, povera una famiglia su cinque. Le persone in povertà assoluta passano dal 5,7% della popolazione del 2011 all’8% del 2012″… (fonte: http://www.corriere.it/economia/13_luglio_17/istat-poveri-aumentano-italia_a2f61dec-eebb-11e2-b3f4-5da735a06505.shtml )

! viaggio memoria ottobre 2013,pacifici,miseria,fameContinuano i “viaggi della memoria” a carico del DEBITO PUBBLICO ITALIANO! Ora non più “pagando” le Ferrovie o Trenitalia , ma con voli in Boeing 767  dell’Aeronautica Militare!

Gli Italiani… « Se non hanno pane, che mangino brioche! »

Nota: Del “volo della memoria” farà parte tale terracina piero, quale “testimone.

terracina piero,2004, auschwitz

terracina piero,2004, auschwitz

Il terracina piero che farà parte del cast “volo delle memoria su Boeing 767 dell’Aeronautica Militare , ottobre 2013“, nel ruolo di testimone, ha fornito un racconto su Auschwitz, esattamente il 27 Febbraio 2002 presso la sala conferenze di corso Garibaldi, del Palazzo Magnani, Reggio Emilia, dal quale traiamo una frase…

“Ad Auschwitz secondo alcune stime morirono circa 1.500.000 di ebrei, 1.000.000 di prigionieri politici, oltre agli zingari, gli omosessuali, ed i testimoni di  Geova”…(Fonte: http://www.triangoloviola.it/terracina.html)

Non sappiamo se il terracina piero, che riporta queste cifre, creda a quei numeri, resta che li cita in pubblico. Osserviamo che
1) come minimo, si parla di un TOTALE di oltre 2.500.000 persone
2) la cifra di “circa 1.500.000” ebrei è in aperta contraddizione dello studio sterminazionista più documentato di tutti i tempi, quello dello storico ebreo hilberg raul, Papa dell’olocau$tianità, che parla, nella sua pubblicazione “La distruzione degli ebrei in Europa“, di 1 milione di morti ebrei ed un totale di 1,1 milioni, e ciò dal 1963!
3) lo storico ebreo reitlinger gerald, nel 1953, stimò tra 800.000 e 900.000 le vittime ebree ad Auschwitz
4) secondo Franciszek Piper, il principale storico del Museo di Auschwitz, in TOTALE i prigionieri condotti nel campo, in tutto il periodo della sua attività, furono 1.300.000 !( Fonte: Franciszek Piper, Die Zahl der Opfer von Auschwitz, Verlag Staatliches Museum in Oswiecim, 1993)

Sic stantibus rebus…le affermazioni del terracina piero non trovano conferma in alcuno dei tre storici standard citati! sul numero degli ebrei pretesamente morti, sul totale ! Perchè non vengono date le fonti dei suoi numeri? Durante la sua “testimonianza” agli ingenui ragazzi darà , ancora, quei numeri?

P.S. Segnaliamo un’altra dilapidazione di soldi italiani http://olodogma.com/wordpress/2013/09/04/0369-a-roma-mancano-5-000-000-per-i-disabili-ma-non-21-700-000-per-il-museo-dellolocauto/  ed un’altra ancora http://olodogma.com/wordpress/2013/08/04/0331-9-000-000-di-italiani-poveri-il-museo-nazionale-dellebraismo-e-della-hoah-di-ferrara-boom-di-costi/

_______________________
A seguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi.
N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. Foto, grassetto, corsivo, sottolineatura, evidenziazione, titolo di apertura, non sono parte del testo originale. Per contattarci… olodogma@gmail.com .  QUI  TUTTI gli articoli di Olodogma . Torna alla PAGINA INIZIALE

0415 – 27 Gennaio 2014 processo di appello per il caso Stormfront… remake del “processo Priebke”?

L’estorsione di 1,25 miliardi di dollari fu coeva col “caso Priebke” …

Auschwitz 27 gennaio1945, il cancello è in ordine

             Auschwitz 27 gennaio1945, il cancello non è “abbattuto”

Avevamo dato notizia della fissazione del processo di appello per il caso “Stormfront” per il 26 Gennaio 2014, ma ad una verifica è risultato che il 26 sarà una domenica, quindi la data era sbagliata nella notizia che avevamo citato. Oggi apprendiamo che la data “reale” sarà il 27 Gennaio 2014. Nella stessa data cade il giorno dell’occupazione sovietica del KL di Auschwitz e il “giorno della memoria” in cui si deve ricordare l’”abbattimentomai avvenuto dei cancelli di Auschwitz… per legge!
E’ lecito avere la sensazione che potrebbe essere una riedizione del copione del “processo Priebke” con annessa corte di TV e giornalisti pronti a megafonizzare una NON notizia ?

Continua a leggere