«

»

Mag 08

1397 – Leggi razziali… levi primo va più volte in vacanza, di veroli sergio neppure al mare

.
Bianca Guidetti Serra con levi primo, Cortina d'Ampezzo, 1940L’ebreo di veroli sergio afferma:
Non dimenticherò mai che per i primi anni della mia vita sono stato considerato in questo Paese un essere inferiore. I miei genitori non potevano portarmi al mare, non potevo sedermi in un parco.”(1)
Il riferimento è al periodo, 1938 e successivi, in cui in Italia venne approvata una legge razziale.
Nello stesso periodo, dal 1938 in poi, un congenere di tale di veroli, levi primo, studiava all’università, si laureò, trovò due impieghi lavorativi, nell’estate del 1943 trovò il tempo di tornare, dopo le “vacanze” a Cortina del 1940, per mesi in vacanza in Montagna…

“Nell’agosto del 1943, Levi era stato in vacanza a Cogne. Poi aveva deciso di prolungare la sua permanenza in montagna, all’albergo Ristoro di Amay assieme alla madre e alla sorella, in attesa che le cose, dopo l’armistizio dell’8 settembre”…(2)

L’ebreo levi era in vacanza nonostante, ci informa l’ebreo mieli paolo, ci fosse un divieto ( dopo l’8 settembre 1943 “abrogato il divieto agli israeliti” dal “governo Badoglio”)  “di frequentare le stazioni di villeggiatura“(2bis)

Strana la vita, vacanze al mare NO!…vacanze in montagna SI’!
Forse il “Regime” voleva che gli Italiani andassero in montagna e diventare partigiani?
…vero!?
Da segnalare che…l’ ex häftling 174517 di Auschwitz-Monowitz, levi primo,in La tregua, Einaudi, Torino 1989, a pag.218, scrive…

…”Giunsi a Torino il 19 di ottobre, dopo trentacinque giorni di viaggio: la casa era in piedi, tutti i familiari vivi

C’è qualcosa che non torna!

BAMBINI e mare
Il bambino dell’immagine che segue al mare lo avevano portato, ma non vi tornerà più,  qualche ebreo dello “stato ebraico” ha pensato bene di “abbatterlo”…

Il corpo di uno dei 4 bambini palestinesi uccisi da un bombardamento israeliano mentre giocavano sulla spiaggia di Gaza City, 16 luglio 2014,ebrei,genocidio,ebreo_stato_ebraico_assassino…questo è stato (ed è)!

Note
1)  Fonte: di veroli sergio, roma,05-05-2016. http://espresso.repubblica.it/attualita/2016/05/06/news/edith-bruck-e-la-shoah-spiegata-ai-ragazzi-1.264455?ref=twhe&twitter_card=20160506155824
2) Fonte: mieli paolo, http://www.corriere.it/cultura/13_aprile_16/I-compagni-dimenticati-del-partigiano-Primo-Levi_f7dd888c-a676-11e2-bce2-5ecd696f115c.shtml
2bis)

[wysija_form id=”8″]
Pubblicato il 08-05-2016, alle ore 11,13
Torna alla PAGINA INIZIALE