«

»

Apr 13

1369 – Viaggio della memoria 2016, ad Auschwitz: su oltre 500 partecipanti solo 292 sono studenti!

.

”Cannibali, necrofili, deamicisiani e astuti,
e si direbbe proprio compiaciuti!
Voi vi buttate sul disastro umano
col gusto della lacrima in primo piano!”
Gaber-Luporini, Io se fossi Dio

Oltre 500 partecipanti di cui solo 292 sono studenti!

Immagine-1, parte dei touristi olocau$tici. Click...

Immagine-1, parte dei touristi olocau$tici. Click…

Nuovo, aprile 2016, “viaggio della memoria” ad “Auschwitz campo di sterminio“!
A ben vedere appare più una vacanza (presumiamo a spese del debito pubblico), della “nomenklatura incistata nelle funzioni pubbliche, che un viaggio di “istruzione”.
Vediamo la composizione della compagnia che è andata in tour olocau$tico…
Mettiamo 500 il totale dei turisti (anche se Zingaretti dice “piu’ di 500 partecipanti“)
500-292 (studenti) = 208 (partecipanti a vario titolo)
208-146 (insegnanti) = 62 soggetti (notare come risulti 1 insegnante ogni 2 studenti, manco fossero bambini da tenere per mano affinchè non finiscano in mezzo alla via! Questo fatto da modo di pensare che il vero target di queste transumanze olocau$tiche siano gli insegnanti!)
Da una fonte (1) apprendiamo che si sono censite queste partecipazioni:

<< Nicola Zingaretti, dal vicepresidente Massimiliano Smeriglio, dal presidente della Comunita’ ebraica di Roma, Ruth Dureghello, da 146 docenti e da Tatiana Bucci e Sami Modiano,…Con loro anche gli assessori Rita Visini, Guido Fabiani e Alessandra Sartore, il consigliere Simone Lupi (Pd), e poi Umberto Gentiloni, delegato della Regione alla Memoria (1bis), Marcello Pezzetti, direttore scientifico Fondazione Museo della Shoah, Mario Venezia (presidente Museo della Shoah), Rabbino Crescenzo Di Castro>>…

Altri soggetti, non denunciati: kaufman marika, moglie di venezia shlomo, doumalar selma, moglie di modiano samuele, Olla Roberto, regista RAI; non si sa a quale titolo, per un totale di 16 soggetti, per cui…
62-16=46 soggetti non identificati.
A quale titolo sono stati portati a giro?

Immagine-2. Click...

Immagine-2. La prova che levi primo era a Monowitz il 27 gennaio 1945. Click…

A puro titolo informativo riportiamo che l’ebreo  modiano samuele pretende (2) di aver incontrato l’ebreo levi primo nel campo principale di Auschwitz il 18 gennaio 1945, quando il levi era internato nel lager di Monowitz e in particolare, in quel momento, era ricoverato, ammalato di scarlattina, in ospedale, dove rimase fin oltre il 27 gennaio 1945, come conferma con un suo scritto!
Anche un bimbo si porrebbe la normale domanda…come può, tale modiano, aver incontrato levi primo che si trovava ad oltre 7 km di distanza e che dichiara di non essersi mosso da quel campo fin dopo il 27 gennaio?
Mistero! Anzi…olomistero!
Sicuramente quel bimbo normale è da classificare nei negazionisti con l’aggravante dell’antisemitismo!
Citiamo un’altra perla orrorifica e strappalacrime del modiano samuele, ebreo…

mio padre mi disse che sarebbe andato in ambulatorio. Io sapevo benissimo cosa voleva dire “vado in ambulatorio”: tutti quelli che andavano a “medicarsi” finivano nelle camere a gas”…

<<Affermazione assurda anche in chiave sterminazionista! Da quel “tutti quelli” si ricava che fosse nota l’equazione …ambulatorio = camera a gas… Detta da un soggetto che afferma di aver incontrato levi primo ad Auschwitz-I il 17-18 gennaio 1945, il quale levi afferma che venne ricoverato e curato per ben due volte nell’ambulatorio , infermeria ed ospedale di Monowitz fa sorgere seri dubbi sulla corrispondenza tra racconto e realtà. Il modiano dovrebbe conoscere anche il “Rapporto sulla organizzazione igienico sanitaria del campo di concentramento per Ebrei di Monowitz (Auschwitz – Alta Slesia)”  dei Dott. LEONARDO DE BENEDETTI, medico-chirurgo e Dott. PRIMO LEVI, chimico, MINERVA MEDICA, A. XXXVII, vol.II, n. 47, del 24 novembre 1946, in particolare le pp. 535-544 (1). Rapporto dove i suoi due congeneri smentiscono che andare in ambulatorio o infermeria o ospedale significasse finire “nelle camere a gas”>>… (3)

Queste sono solo due perle tratte dalla “testimonianza” dell’ebreo modiano samuele, ultimo, in ordine di tempo, special guest olocau$tico…

La conferma degli oltre “500 partecipanti” al “viaggio” si ha dallo stesso Zingaretti Nicola:

…”Anche quest’anno ad Auschwitz abbiamo portato un numero impressionante di ragazzi, per quello che e’ uno dei viaggi piu’ grandi mai fatti…per un totale di piu’ di 500 partecipanti“…(4)

Zingaretti si esibisce…”numero impressionante di ragazzi“…! I numeri ci dicono, invece, che è impressionante il numero di coloro che sono a corredo di tale viaggio!
Chissà se agli insegnanti e studenti avranno spiegato che la camera a gas di Auschwitz-I è una ristrutturazione, eseguita DOPO LA GUERRA, di un rifugio antiaereo con annessa sala operatoria?

Chissà  se gli avranno fatto visitare il “deposito antincendio a forma di piscina”!? Piscina costruita nel 1944  per gli internati di Auschwitz!
Domande antisemite, sicuramente! (5)
Stranamente, in questa occasione, non una fonte ha parlato dei costi di questa costosa “transumanza”!
Perchè?

Note
1)
Fonte: http://www.diregiovani.it/comunica/zingaretti-ad-auschwitz-e-birkenau-con-studenti/
1bis) che…<<per 40mila euro l’anno…Umberto Gentiloni Severi, professore di Storia contemporanea a Teramo…nuovo consulente della Regione Lazio si occuperà…delle esigenze del governatore «in materia di tutela della memoria storica» (http://www.ilgiornale.it/news/interni/governatore-lazio-voleva-abolire-auto-blu-invece-moltiplica-931978.html)
2) Maggiori informazioni sulla “testimonianza dell’ebreo modiano si trovano qui.

3) Cliccando qui si accede ad un articolo che demolisce completamente la pretesa equazione rivovero in infermeria= camera a gas, dell’ebreo modiano
4) Fonte: http://www.diregiovani.it/comunica/zingaretti-ad-auschwitz-e-birkenau-con-studenti/
5) Questo post è la naturale appendice di quest’altro, cliccare.

[wysija_form id=”8″]
Pubblicato il 13.04. 2016, alle ore 12,03
Torna alla PAGINA INIZIALE