«

»

Mar 07

1343 – Negazionismo sterminazionista: fiano nedo “parla a vanvera”

.
Ci sarà una notte dei lunghi coltelli sterminazionista?

tracollo-pallone-mongolfiera-ebrei-rabbino-mito-olocau$to-holocaustmythIn un forum di discussione (1),   è aperta una discussione, di un certo livello, che ha per titolo:  Auschwitz, Shoah e nazismo. Estraiamo 3 commenti…

un primo utente riporta dati contenuti in una intervista di tale fiano nedo, ebreo, ex internato ad Auschwitz:

…”A proposito dei tempi di cremazione, uno dei sopravvissuti italiani più noti, Nedo Fiano, dice che ci volevano 50 minuti, per tre cadaveri alla volta (uno per ogni muffola) (2) [Affermazione ben poco contestabile, ndolo]

un secondo utente precisa altre dichiarazioni dell’ebreo fiano nedo:

“Auschwitz Birkenau era il luogo della mattanza: con 4 forni crematori e 4 bunker, Auschwitz ha raggiunto delle punte di 10.000 cremati al giorno”(3) [Affermazione slegata completamente dalla realtà  e contestabilissima anche dal punto di vista sterminazionista  perchè contenente un negazionismo delle fonti olocau$tiche standard: i 4 bunker che secondo le favole sterminazioniste sarebbero stati solo 2, Ndolo]

Immagine-2 fiano nedo parla a vanvera. Click...

Immagine-2 fiano nedo parla a vanvera. Click…

Un terzo utente, un soggetto presente sul forum 24ore al giorno, sterminazionista, “copiaincollatore di ragionamenti altrui, vere rancide minestre riscaldate, emette la sua sentenza

…”Nedo Fiano non era un sonerkommando quindi parla per sentito dire, perchè ha sentito i racconti di altri detenuti o le risultanze di qualche tribunale. Insomma. Parla a vanvera”… (4)

Immagine-3. fiano parla a vanvera (vedere nota). Click...

Immagine-3. fiano nedo parla a vanvera (vedere nota 7). Click…

Innanzitutto ci chiediamo come prenderà questa questa “accusa” il figlio di tanto padre, “accusa” proveniente da un fervente sterminazionista, non da un incallito negazionista infarcito di pregiudizi antisemiti!
Considerata la fonte l’affermazione non è di poco conto, in più è gravida di conseguenze.

Il terzo utente da l’immagine di un disperato che tenta di liberarsi della zavorra, in cui si è trasformata Auschwitz e le sue mai provate camere a gas, nel tentativo di far riprendere quota alla olo-mongolfiera centrata dal solito scharfschütze  revisionista.
Viene confermato, ancora una volta, il tragico giudizio dell’ebrea pisanty sulle olo-testimonianze…

…“Spesso gli scrittori intrecciano le proprie osservazioni dirette con frammenti di “sentito dire” la cui diffusione nel lager era capillare. La maggior parte delle inesattezze

(un eufemismo troppo indulgente! Sulle descrizioni delle camere a gas e sulla capacità di cremazione si può parlare tranquillamente di menzogne. Si veda qui) 

riscontrabili in questi testi è attribuibile alla confusione che i testimoni fanno tra ciò che hanno visto con i propri occhi e ciò di cui hanno sentito parlare durante il periodo dell’internamento. Con il passare degli anni, poi, alla memoria degli eventi vissuti si aggiunge la lettura di altre opere sull’argomento”…

Noi aggiungiamo, a corredo dell’affermazione dello sterminazionista, un breve spezzone del racconto del fiano nedo, testuale…

<<Auschwitz… nel quale si bruciano a milioni… nel campo di Auschwitz credo che 2 milioni… siano stati bruciati… più di tre milioni, tre milioni e mezzo di persone fra ebrei e non ebrei>> (5)

Immagine-3. Piper numero deportati internati e morti ad Auschwitz. Click...

Immagine-3. Piper numero deportati internati e morti ad Auschwitz. Click…

Secondo lo storico Franciszek Piper, burocrate comunista e principale storico del Museo di Auschwitz, ciò è falso.
Anche i minus habentes sanno che UFICIALMENTE ad Auschwitz entrarono in totale circa 1.300.000 (6) persone… di conseguenza sbuca la banale domanda di una normale persona… dove li avrà presi, fiano nedo, quei 1.700.000-2.200.000 “bruciati” in più del totale degli internati?
Già! Dove?

Chiudiamo rispondendo alla domanda iniziale: NO! Non ci sarà mai una notte dei lunghi coltelli chiara e in campo aperto tra le mummie sterminazioniste standard ed i loro “giovani” e naturali eredi !
Troppi interessi hanno ambedue le fazioni sterminazioniste in campo, nello scontro ci rimetterebbero entrambi. I panni sporchi si lavano nel chiuso della famiglia.

Se si rinuncia al mito di Auschwitz si finisce in… manicomio, ammoniva l’ebreo van pelt!
Olobiblicamente…In principio fu Auschwitz…!
Appare più probabile, forse inevitabile, una reazione sotterranea di terra bruciata e conseguente “bonifica” legale verso coloro che cercano il contrasto del revisionismo usando il sistema revisionista (8), questo è ben prevedibile, i mezzi sotterranei usati si possono intuire… gli stessi usati contro il revisionismo!

Note:
1) https://forum.termometropolitico.it/,
2) Al minuto 9:40 del link
: https://www.youtube.com/watch?v=YPLr0UVVyDM; fonte: https://forum.termometropolitico.it/189993-auschwitz-shoah-e-nazismo-310.html#post14256816.
3) La fonte originale era : Giorgio Fornoni, http://www.giorgiofornoni.com/master-testo.php?id=78&idc=25 , ma, il testo non è più presente, si trova, comunque, la testimonianza vocale del fiano nedo, che ripete le stesse parole, al seguente link video: https://vimeo.com/148624763, minutaggio 08,49…09,04
4) Fonte: https://forum.termometropolitico.it/189993-auschwitz-shoah-e-nazismo-311.html#post14256966
5) Fonte: https://www.youtube.com/watch?v=wa0zb5DKHxg , programma Sottovoce del 27-1-2012, minutaggio 02,52
6) Secondo Franciszek Piper, burocrate comunista e principale storico del Museo di Auschwitz, in TOTALE i prigionieri condotti nel campo, in tutto il periodo della sua attività, furono 1.300.000.  Fonte: Franciszek Piper, Die Zahl der Opfer von Auschwitz, Verlag Staatliches Museum in Oswiecim, 1993
7) Il testo è integrale, è stato cambiato il formato per renderlo più leggibile

Immagine-00. Click...

Immagine-4.  Holocaust Controversies, banno, falso Click…

8) Questi contestatori del revisionismo che ripropongono la minestra riscaldata “del blog (Holocaust Controversies,ndolo) dell’odio polemico e grossolanamente  impreciso  delle  seguenti  persone:  Roberto  Muehlenkamp  –   Sergey  Romanov  – dott. Nick Terry (si aggiungano: Andrew Mathis Michael Peters, ndolo)I membri di Holocaust Controversies sono collegati all’attacco all’ARC, nonché alla produzione di documenti e fotografie falsi.

.

.

[wysija_form id=”8″]
Pubblicato il 07.03. 2016, alle ore 08,35
Torna alla PAGINA INIZIALE