«

»

Mar 05

1341 – Perquisizione forzata della casa del revisionista Henry Hafenmayer in sua assenza!

.
La notizia che riceviamo in una newsletter ha dell’incredibile e se non fosse perchè proveniente da una fonte più che affidabile stenteremmo a crederla buona e quindi a pubblicarla! Praticamente la polizia tedesca sarebbe (usiamo il condizionale come extrema ratio) entrata in casa di un cittadino, l’avrebbe perquisita ed avrebbe sequestrato dei beni di un cittadino assente da casa!
Serve a nulla, ma una domanda si impone: e le garanzie del cittadino?
Segue la traduzione della newsletter… 

Henry Hafenmayer germania deutschland<< Henry Hafenmayer (1), il giovane coraggioso Tedesco che scrive a centinaia di personalità per denunciare le menzogne alimentate nel suo paese e tenta di far uscire i suoi concittadini dal torpore (si veda la nota 1. Ndolo), cercando di rientrare a casa ha trovato questo avviso:

Per iniziativa della Polizia di Essen, il suo appartamento è stato aperto da un fabbro il 1° marzo 2016 e poi chiuso di nuovo. Potrà recuperare la chiave della nuova serratura presso il commissariato di Oberhausen… [con indirizzo] “L’autorizzazione legale per l’apertura del suo appartamento risulta da documenti lasciati in quell’appartamento.”

A dire il vero, il 5 febbraio, il giudice Timm, del Tribunale di prima istanza di Duisbourg, aveva avvisato H. Hafenmayer della possibilità di perquisizione e il motivo invocato dal giudice era il fatto che

“negasse l’esistenza dei campi di sterminio e la sistematica uccisione di persone di confessione ebrea”…

Risultato: L’appartamento è stato largamente perquisito il 1°marzo e la polizia ha sequestrato il suo computer e lo scanner…
Ricordiamo anche che, convocato dalla prefettura di Essen-Oberhausen per essere ascoltato il 15 febbraio, Henry Hafenmayer aveva avvisato la stessa che non si sarebbe recato alla convocazione.>> (2)

Note
1) Segnaliamo un precedente post dedicato a Henry Hafenmayer  Un giovane Tedesco sfida l’olo-tabù: popolo, alzati, e che la tempesta si scateni !
2) Fonte: newsletter BO546202-0216. La traduzione è di Olodogma
[wysija_form id=”8″]
Pubblicato il 05.03. 2016, alle ore 08,40
Torna alla PAGINA INIZIALE