«

»

Feb 22

1332 – Il negazionismo potrebbe condurre ad un’altra $hoah

.
Premessa – Capzioso articolo di difesa ad oltranza del ghetto ebraico incistato in Palestina. Gli agenti sionisti redattori non hanno tenuto ben presente che in NESSUN altro caso si è trasformato un, preteso, fatto storico in una religione universale come l’olocau$tianesimo!
Pregiudizio e superstizione imposti con la violenza della legge, dei tribunali, del carcere, della violenza spicciola caso per caso, della morte civile della discriminazione e della rovina economica. Superstizione imposta col ricatto morale di essere considerati complici degli aguzzini se non si fosse accettata! (Olo)

Immagine-1. Auschwitz vacca sacra, gitta sereny. Click...

Immagine-1. Auschwitz vacca sacra, gitta sereny. Click…

<< Il negazionismo della Shoah è veramente relativo alla Shoah ?
26 gennaio 2016

Nel 2000, l’Assemblea Generale delle Nazioni unite ha adottato la risoluzione 60/7 scegliendo ufficialmente il 27 gennaio come Giornata internazionale della commemorazione in memoria della Shoah. (…)

Immagine-2. Click...

Immagine-2. Falso liberazione Auschwitz, levi primo. Click…

In Europa tale giorno è generalmente definito quello della “liberazione” di Auschwitz che risulta una affermazione FALSA 100% in quanto tale campo era stato evacuato dai Tedeschi e circa 60.000 internati il 17/18 Gennaio 1945. Vedere qui l’articolo dedicato. Non ostante l’evidenza del falso storico-propagandistico sovieto-capitalistico-sionista si continua imperterriti a spacciare il 27 gennaio come data della liberazione di Auschwitz! Data smentita dall’ex internato ebreo 174517, levi primo, vedere Imm-2.

Nel 1978, l’appassionato antisemita Willis CARTO ha fondato l’Istituto per il Revisionismo Storico (IHR)… Il loro sito presenta numerosi video e libri, CD e DVD che promuovono il loro punto di vista… Individui come David IRVING, Louis FAURISSON, Roger GARAUDY, Louis FARRAKHAN o anche Bobby FISHER sono solo alcune delle personalità conosciute del “panthéon” dell’antisemitismo e del negazionismo.

Manifesta ignoranza, non escludiamo voluta, delle figure che oggi rappresentano il revisionismo storico serio! Diamo qualche nome per presentare l’attuale stato dell’arte revisionista: Jurgen Graf, Germar Rudolf, Thomas Klues, Carlo Mattogno…
Continua l’idiota, sbagliato, “improprio”, uso del termine “antisemitismo” da parte sterminazionista per identificare, normalmente, l’avversione verso gli “ebrei”. Oculatamente si ignora la sintesi dell’ebreo lazare…

<< le cause generali dell’antisemitismo sono sempre state insite in Israele stesso non in coloro che lo combattevano >> (Vedere qui)

Come si dimentica la classificazione del termine “antisemitismo”, riferito all’avversione verso gli ebrei, dell’ebreo levi primo…”l’avversione contro gli ebrei, impropriamente detto antisemitismo” (Vedere qui)

Sembra essere un’ossessione per questi uomini (e molti altri) “provare” che la catastrofe ebrea è una gigantesca truffa.

Qui si invertono i ruoli! Fino a prova contraria è lo statu quo, l'”intero apparato“, propagandistico del circo dell’olocau$to che ossessiona, 24 ore al giorno, per 365 giorni l’anno, da almeno 71 anni, con ogni mezzo di comunicazione sia in carta stampata si via cinema, TV, radio e WEB, ossessiona-lava-il-cervello-raggira miliardi di persone con la trita favola del sapone fatto con gli ebrei, dei 4.000.000, quattro-milioni, di assassinati ad Auschwitz, delle “camere omicide a… vapore acqueo“, sui paralumi di pelle umana, tutte “verità testimoniate”, ribadite, rilanciate, benchè riconosciute ufficialmente, obtorto collo, come FALSI!
…e ci si stupisce che quattro gatti revisionisti trattino di questi FALSI?
La normale gente si meraviglierebbe del contrario!
La gente normale chiede: PERCHE’ AVETE MENTITO?
Questa, per tutto lo sterminazionismo, è la vera ossessione… il sentirsi porre e riporre  quella domanda!

…se si valuta l’interesse portato alla negazione della shoah, rispetto ad ogni altro genocidio o conflitto sanguinario nella storia, si ha un evidente squilibrio.
Come spiegarlo?

La domanda è oscenamente capziosa non tenendo, volutamente e minimamente, conto che un “intero apparato” planetario evita accuratamente di giustapporre un “altro genocidio o conflitto sanguinario nella storia” con IL GENOCIDIO per eccellenza, anzi lo  giudica un’offesa alla memoria di non si sa chi il solo parlare di questa equiparazione!
Se esiste, ed esiste, qualcosa da spiegare è la seguente affermazione… “Perché diavolo questa gente ha fatto di Auschwitz una vacca sacra? Auschwitz era un luogo spaventoso ma non era un campo di sterminio” [Fonte: Gitta Sereny, The Times, The German Trauma: Experiences and Reflections 1938-2001, Penguin, ISBN 0140292632]

Esiste un secondo motivo che suscita tanto interesse ed è la continua estorsione economica verso la Germania, praticata fin dagli anni ’50!
Quale sterminio è stato  pagato in soldoni allo stesso modo del preteso olocau$to ebraico?

Esiste un terzo motivo ed è l’utilizzo del preteso olocau$to ebraico a supporto-arma-scudo della pratica colonialista di furto delle terre di proprietà altrui in Palestina perpetrato “ufficialmente” dal 1948!…
…dice l’ebreo gold­mann nahum : «C’è dunque un saldo lega­me tra l’Olocausto e lo Stato di Israele […] Sei milioni di ebrei furono stermina­ti. Ma noi abbiamo riportato due straor­di­nari successi storici [two huge historical suc­ces­ses]: la creazione dello Stato di Israele e le riparazioni ottenute dalla Germa­nia»


Dopotutto, forse si deve vedere l’approccio attuale dei negazionisti della shoah come diretto innanzitutto agli ebrei- in senso generico- cioè gli ebrei ovunque nel mondo e in tutte le epoche- per diabolizzarlo e ostacolarlo ad oltranza.

Che “gli ebrei” siano l’obiettivo dei revisionisti è una pura battuta propagandistica per perpetuare il vittimismo e isteriche e dondolanti lamentazioni!
Da sempre la serie ricerca revisionista ha individuato in GB-USA-FR-exURSS-Polonia-sionisti vari i registi e attori della falsificazione storica attraverso le sentenze di processi farsa, cominciando da Norimberga!

Documento URSS 008.Click per ingrandire

Immagine-3. La “prova” dello “sterminio ebraico” di 4.000.000 accettata a Norimberga, documento USSR-008, un falso clamoroso! Click per ingrandire

Immagine-3. Falso per eccellenza: URSS-393, prova Norimberga sapone da grasso umano.Click...

Immagine-4. Falso per eccellenza: URSS-393, prova del sapone da grasso umano accettata a Norimberga..Click…

Tutti ricordano la “prova” ACCETTATA dalla corte di Norimberga sui 4.000.000 di assassinati ad Auschwitz! (Vedere Imm-3)
Tutti ricordano la “prova” del “sapone fatto col grasso ebraico”, sempre ACCETTATA a Norimberga! (Vedere Imm-4)

Questo potrebbe indurre tutto il mondo a considerare gli ebrei come dei “subumani” un concetto elaborato da Hitler per giustificare la Soluzione Finale al problema ebreo.

Non stranamente vengono re-invertiti i dati!
– chi ha asserito… “il senso di israele è di perfezionare la creazione” (gurion ben, alla TV, 03.04-1959. Citato in: Gianantonio Valli, Le radici ideologiche dell’invasione )

– chi ha asserito: …”I Goyim (TUTTI i non ebrei, ndolo) sono nati solo per servire noi. Senza questo scopo, non hanno posto nel mondo.“…(Fonte l’ebreo atzmon gilad, l’autore è ovadia yosef, rabbino capo dei sefarditi israeliani,
citato qui)
– “La differenza tra l’anima israeliana, la sua indipendenza, il suo intimo desiderio, la sua aspirazione, le sue caratteristiche e il suo temperamento, e l’anima di tutte le altre nazioni, è più grande e profonda della differenza tra l’anima di un essere umano e l’anima di una bestia”…(Fonte ebraica: http://www.haaretz.com/rabbi-lior-s-racism-is-not-his-fault-1.371235)
– Non citiamo le affermazioni sull'”elezione”, sul “popolo eletto” chè crediamo siano ben note.
Qui ci fermiamo per non annoiare, ma le citazioni non mancano!

Quindi, cosi paradossale che sia, il negazionismo della shoah potrebbe condurre ad un’altra shoah.

Il colmo dell’assurdo! Nessuno ha ancora provato che
– qualcuno abbia deciso lo sterminio degl iebrei in quanto ebrei
– venne impartito un ordine generale di sterminio dell’ebraismo tedesco ed un conseguente ordine generale di sterminio ebraico negli stati passati sotto il controllo tedesco
– ci furono riunioni tecniche sulla scelta del mezzo per attuare quel preteso sterminio
– ci fu la scelta delle camere a gas quale strumento di sterminio prevalente
– venne stabilito il tipo di veleno da usarsi
– vennero ideate e progettate le camere a gas
– che ne venne ordinato l’uso
– che oltre 3.000.000 di persone siano state gasate con HCN (Acido Cianidrico) o CO (Monossido di Carbonio) in camere a gas omicide
…e si esce fuori con l’allucinazione della duplicazione di un qualchecosa che nessuno ha ancora definito nei contorni numerici e nei metodi pretesamente applicati!

Senza dubbio questa affermazione fa il paio con questa di eletto e sacerdotale oloevangelista… ” Certe cose succedono, ma non sono vere. Altre invece sono vere, ma non succedono mai ”… (Vedere qui il post dedicato)

Non è questa un’eccellente ragione –se non la migliore ragione– per continuare a ricordarci della shoah ?

Ricordare un fatto NON documentato nè nei mesi nè nelle dimensioni ci sembra un pò eccessivo pari all’avere un amico immaginario!

…Anche se il sentimento di stanchezza e di scoraggiamento ci assale, dobbiamo continuare a testimoniare senza tregua, per tutto il tempo che degli individui cercheranno di affermare che la shoah non ha mai avuto luogo.

Apprendiamo che lo sterminazionismo è stanco e scoraggiato!
Stanco di cosa?
Di godere dell’infinita serie di “risarcimenti” da capogiro?
Stanco di combattere una guerra basata sul falso?
Stanco di ascoltare per la milionesima volta la storiella degli ebrei saponificati propagandata dall’ebreo falsario wisenthal simon?
Scoraggiato da cosa?

E’ NOSTRO dovere, come esseri umani degni, di fare del tutto per dimostrare che il dramma della shoah si è davvero prodotto, poiché presto, gli ultimi testimoni ancora vivi di questa catastrofe saranno tutti morti. (…) (1)(2)

Il finale rende bene l’immagine di questi disperati che dopo le dichiarate “montagne di documenti“, testimonianze, confessioni a “prova” dell’avvenuto olocau$to gascammeriale seimilionario… si ritrovamo costantemente costretti  a… “dimostrare che il dramma della shoah si è davvero prodotto” !
Perchè dover continuamente dimostrare ciò che hanno spacciato, per oltre 71 anni, come provato ad abundatiam?
…ma allora è lecito pensare che… era-è tutto un bluff!
Un imbroglio(ulteriore)!
Certamente l’uscita-confessione dell’ebreo e massimo esperto sterminazionista van pelt…

… “ Del 99% di ciò che sappiamo non abbiamo effettivamente prove materiali a sostegno…..è diventato parte della nostra conoscenza ereditata “…(Vedere qui il resto)…

ha prodotto disastri!

 Note
1) Fonte originale: http://frblogs.timesofisrael.com/le-negationnisme-de-la-shoah-est-il-vraimen t-a-propos-de-la-shoah%E2%80%89/
2) Fonte della taduzione BO5413260116

_______________________________Informazioni generali_______________________________
!newsletter, prospettiva,diversa,iscriviti_x sitoN.B.seguito di una  sentenza, a tutela di utenti/sito, dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, grassetto, links, colore, sottolineatura, normalmente, non sono parte del testo originale. Per  contattarci: olodogma@gmail.com. QUI  l’Archivio 1,  QUI  l’Archivio 2,QUI l’Archivio 3 di Olodogma. Olodogma è ripreso, in  pagine non ufficiali, su Twitter… e su Facebook. Per non perdere alcun aggiornamento del sito consigliamo l’iscrizione alla nostra “Newsletter”, è sufficiente inserire la propria mail qui sotto e confermare. L’iscrizione può essere auto-cancellata in ogni momento.[wysija_form id=”8″]
Pubblicato il 22.02. 2016, alle ore 10,39
Torna alla PAGINA INIZIALE