«

»

Gen 30

1311 – Nel sito ebraico worldjewishcongress.org, 2 falsi storici e un invito alla “segnalazione” del negazionismo!

.
Segnaliamo la presenza di un sito olocau$tico: http://www.worldjewishcongress.org/en, sito  che ha nella “home” questo “invito”…”Hai visto un video che nega l’Olocausto? Per piacere mandaci il link“! Cacciatori di video!?

Immagine-1.wjc segnalazione video revisionisti.

Immagine-1.wjc segnalazione video revisionisti.

Abbastanza inquietante! Un esplicito invito a segnalare i videos “negazionisti” e conseguentemente gli autori! Non è questo, comunque, il motivo di questa nostra segnalazione. Il sito ha una serie di sezioni selezionabili: Home -About Us -The Holocaust-Contact Us; se si clicca su The Holocaust si apre una tendina, vedere l’Imm-2 :

Immagine-2. Click...

Immagine-2. wjc. Click…

Cliccando quindi sulla tendina alla voce  The Final Solution appaiono queste due (tra altre) foto (vedere Imm-3) con affiancato un testo:

Immagine-2. wjc,falso.Click...

Immagine-3. wjc,falso.Click…

Nel testo si riporta una serie di affermazioni sulla conferenza di Wannsee…

L’obiettivo principale della “soluzione finale” era quello di eliminare tutti gli ebrei europei. La sua programmazione (dell’eliminazione,ndolo) da parte del regime nazista è stata completata in un incontro segreto in una tenuta alle porte di Berlino durante la conferenza di Wannsee nel 1942“…”A seguito di questo incontro, in alcuni campi di concentramento, che sarebbero diventate campi di sterminio, sono state costruite camere a gas. Per attuare questo piano, i nazisti avevano considerato questo il ​​modo più efficace e sistematico di sterminare gli ebrei. E’ stato deciso che gli ebrei sarebbero stati uccisi nei campi di sterminio, nelle camere a gas utilizzando un gas speciale chiamato Zyklon B“(1)

Tralasciando l’ignoranza olocau$tica, degli esperti olocau$tici estensori dei testo, del non proprio dettaglio che la storiografia olocau$tica più scaltra ha buttato nella spazzatura, già dal millennio scorso, il “piano di sterminio” e conseguentemente l'”ordine di sterminio“,  si apprende che il WJC ritiene che a Wannsee si decise e ordinò l’uso delle camere a gas!
Unici!

Immagine-. Wannsee "silly story". Click...

Immagine-4. Wannsee “silly story”. Click…

Serve, evidentemente, a nulla che gli storici ebrei di israele affermino che ciò non è vero e che ciò è una stupida storia!
Su questa presunta decisione-programmazione,  che secondo gli sterminazionisti del WJC, sarebbe stata presa dai dirigenti nazionalsocialisti nel gennaio 1942 riportiamo la lapidaria affermazione dello storico ebreo bauer yehuda

“The public still repeats, time after time, the silly story that at Wannsee the extermination of the Jews was arrived at” (vedere l’Imm-4)

Traduzione: “Il pubblico ripete ancora, volta dopo volta, la stupida storia che a Wannsee lo sterminio degli ebrei era arrivato (deciso, ndolo)”

L’introduzione nel testo del concetto “camere a gas” è affiancato dalla foto-2 che, in realtà, non è una camera a gas omicida, bensì ben altro!
In effetti è una semplice camera di disinfestazione del vestiario degli internati dai parassiti funzionante ad aria calda prodotta dal vapor acqueo!
Solo minus habentes potevano NON notare i tubi del vapore che fungevano, anche, da riscaldamento della stanza, quindi al benessere degli internati addetti all’impianto. A questo proposito si vedano gli aumenti di sezione dei tubi di arrivo del vapore che per un tratto raddoppiano di sezione per creare maggiore superfice radiante! E come non notare il condensino di scarico dell’acqua condensata, ben visibile appena a dx della camera stessa. Solo che l’olo-dogma oscura la razionalità. O peggio…ha altri scopi.

Immagine-5. Il falso storico wjc. Click...

Immagine-5. Il doppio falso storico wjc. Click…

Quanto esposto non basta!
Nell’ Immagine-5, foto-1, si vede una catasta di cadaveri che stanno bruciando su delle putrelle di ferro ad H. L’immagine sorprende ancor di più in quanto agli esperti del WJC nessuno ha detto che quella foto venne scattata a Dresda dopo il democratico bombardamento alleato, umanitario atto di esportazione della democrazia, e quelli che stanno  bruciando sono corpi di Tedeschi, vittime del bombardamento al fosforo giallo!
Che realazione ha col preteso olocau$to ebraico?
Nessuna!
Perchè quella foto è lì, nella sezione “The Final Solution“? Detto in modo coltissimo: CHE CAZZO C’ENTRA con la “Soluzione Finale”?
Per suscitare “emozioni” negli sprovveduti visitatori?
Questo ci appare non solo come un abuso della credulità delle persone, ma, peggio ancora, come una aperta istigazione all’odio etnico-razziale.
In sintesi quelle due foto sono completamente ESTRANEE alla favola olocau$tica!

Immagine-6. wjc.pacifici,perugia. Click...

Immagine-6. wjc.pacifici,perugia. Click…

Qui chiudiamo segnalando che tale organizzaione “WJC” (world jewish congress) è presieduta dall’ebreo lauder ronald e che ha tra i suoi collaboratori pacifici riccardo, ex presidente della comunità ebraica di Roma…
<<monitorerò le condizioni di protezione delle comunità ebraiche europee e vigilerò su tutti i fenomeni di antisemitismo, in stretto coordinamento sia con il World Jewish Congress che con le autorità di Israele… Incontrerò capi di Stato e di governo… prenderò contatto con le Forze dell’ordine e i servizi dei diversi Paesi>>(vedere l’Imm-6)…(2)
Lo stesso “WJC” (world jewish congress) ha come portavoce per l’Italia perugia fabio, ex portavoce della comunità ebraica di Roma, attuale “responsabile dei rapporti coi media per il world_jewish_congress e capo ufficio stampa dell’ospedale israelitico di Roma“.(vedere l’Imm-6)

Note
1) La traduzione di Olodogma non è professionale
2) http://moked.it/blog/2015/06/12/pacifici-annuncia-il-suo-futuro-rete-mondiale-contro-lodio/

__________________________________Informazioni generali__________________________________
!newsletter, prospettiva,diversa,iscriviti_x sitoN.B.seguito di una  sentenza, a tutela di utenti/sito, dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, grassetto, links, colore, sottolineatura, normalmente, non sono parte del testo originale. Per  contattarci: olodogma@gmail.com. QUI  l’Archivio 1,  QUI  l’Archivio 2,QUI l’Archivio 3 di Olodogma. Olodogma è ripreso, in  pagine non ufficiali, su Twitter… e su Facebook. Per non perdere alcun aggiornamento del sito consigliamo l’iscrizione alla nostra “Newsletter”, è sufficiente inserire la propria mail qui sotto e confermare. L’iscrizione può essere auto-cancellata in ogni momento.[wysija_form id=”8″]
Pubblicato il 30.01. 2016, alle ore 10,12
Torna alla PAGINA INIZIALE