«

»

Nov 02

1217 – Falsari olocau$tici: il giudice USA Robert Jackson e la sua bomba atomica di Auschwitz

.
Secondo certi rapporti dei segugi atomizzatori yankee
i Tedeschi, ad Auschwitz sublimarono totalmente

20.000 ebrei con la… bomba atomica!

Questo non è uno scherzo!

Immagine-1. Olocausto.bomba_atomica,Jackson, Norimberga. Click..

Immagine-1. Olocausto_bomba_atomica, Jackson, Norimberga. Click..

Questa olocau$tica “verità” venne affermata dal “giudice” yankee jackson il 21.06.1946 nella seduta mattutina del processo farsa di Norimberga, sulla base di… “certi rapporti”! (1)
[Certi rapporti…della stessa famiglia che successivamente ha figliato…
– le “armi di distruzione di massa” di Saddam Hussein…
– le “incubatrici ribaltate” coi neonati kuwaitiani dentro…
– la “bomba atomica” dell’Iran…]

Quindi, presa per buona l’idiozia riportata e contrariamente all’opinione largamente corrente, i tedeschi disponevano della bomba atomica PRIMA degli USA!   I bischeri (i Tedeschi), non l’hanno, tuttavia, ideata, costruita e utilizzata per arrostire gli eserciti alleati nemici, bensì unicamente per incrementare la produttività sterminazionista, in questo caso un test su… 20.000 ebrei-cavie! Ciò è dimostrato dal dialogo, che segue, intercorso  fra il procuratore americano Jackson e Albert Speer, architetto personale del Cancelliere Adolf Hitler e dal 1942 Reichsminister für Bewaffnung und Munition (ministro degli armamenti), durante l’interrogatorio dello Speer:

«Jackson: E certe ricerche ed esperimenti sono stati anche realizzati in materia di energia atomica, non è vero?

Speer: Non eravamo sfortunatamente così lontani, poiché, siccome le migliori forze che noi avevamo in materia di ricerche atomiche erano emigrate in America, eravamo molto in ritardo nel campo della ricerca atomica e ci occorrevano ancora da due a tre anni perché noi potessimo forse ottenere una fissione atomica.

Jackson: Mi sono stati mandati certi rapporti (a) su di un esperimento realizzato in prossimità di Auschwitz e mi piacerebbe sapere se voi ne avete sentito parlare e se voi ne sapete qualcosa. Il fine di questi esperimenti era scoprire un mezzo efficace che permettesse di annientare persone nella maniera più rapida, senza dover costringere – come si era fatto prima – a fucilare, gassare o bruciare. Secondo quello che mi hanno riferito, l’esperimento è stato realizzato nel seguente modo: si alloggiarono 20.000 ebrei in un piccolo villaggio provvisorio costruito tempestivamente a questo fine. Questi 20.000 ebrei furono annientati pressoché istantaneamente con l’aiuto di materiali di distruzione appena inventati, e, in modo tale che non ne restò la minima traccia. L’esplosione provocò una temperatura da 440 a 500 gradi Celsius e distrusse le persone in modo tale che non lasciarono alcuna traccia del tutto (b).»(2)

[ a) Peccato che a noi non siano noti quei “certi rapporti“! Dovrebbero essere agli Atti, giusto? Dove sono consultabili?
b) L’affermazione “non lasciarono alcuna traccia del tutto” dimostra la totale ignoranza dell’azione della temperatura sulle varie parti del corpo umano! Anche i minus habentes sanno che le ossa a 500°C non subiscono la gassificazione totale,  quindi non potevano sparire!
Solo questa impossibilità tecnica avrebbe dovuto insospettire il Jackson!
Il giudice non si insospettì o se lo fece fu un fatto personale, intimo, che rimase dentro di lui! Noi ipotizziamo che la necessità di Stato di oscurare i veri olocausti atomici di Hiroshima, Nagasaki, ed aggiungiamo il semiolocausto fosforotrinitrotoluenico di Dresda, ebbero il sopravvento sui possibili sospetti personali, la cortina fumogena della verità ideologica dell’olocau$to ebraico si usò anche in questa versione! ]

…poi, nel 2015, gli “alleati” e i loro servi uniti agli  shabbat-goyim, si vedono costretti a reprimere la libertà per eccellenza dei cittadini, quella di espressione delle proprie opinioni, al pari di una qualsiai teocrazia o tirannia, mendicando e varando una legge
– che tuteli-sacralizzi QUESTE e simili altre “verità “ olocau$tiche!
– che IMPEDISCA la ricerca STORICA non conformista su queste false, idiote, affermazioni!
– che mandi in GALERA per ANNI chi approda a conclusioni storiche diverse da quelle accettate dalla eletta (e non) nomenklatura sterminazionista e ride di queste, ed altre simili, IDIOZIE!

Ovvio che “ci serve“!

Note
1) Il testo originale si trova qui: http://avalon.law.yale.edu/imt/06-21-46.asp ;  pag. 528
2) Fonte originale, in inglese: Processo dei grandi criminali di guerra davanti al tribunale militare internazionale, Norimberga, 14 novembre 1945 – 1 Ottobre 1946, volume XVI, pp. 579-580).

_________________________________Informazioni generali_________________________________
!newsletter, prospettiva,diversa,iscriviti_x sitoN.B.seguito di una  sentenza, a tutela di utenti/sito, dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, grassetto, links, colore, sottolineatura, normalmente, non sono parte del testo originale. Per  contattarci: olodogma@gmail.com. QUI  l’Archivio 1,  QUI  l’Archivio 2,QUI l’Archivio 3 di Olodogma. Olodogma è ripreso, in  pagine non ufficiali, su Twitter… e su Facebook. Per non perdere alcun aggiornamento del sito consigliamo l’iscrizione alla nostra “Newsletter”, è sufficiente inserire la propria mail qui sotto e confermare. L’iscrizione può essere auto-cancellata in ogni momento.[wysija_form id=”8″]
Pubblicato il 02-11-2015, alle ore 07,33
Torna alla PAGINA INIZIALE