«

»

Ago 21

1149 – Pantheon, yad vashem, BT Italia…brutte copie, cattivo gusto, falsità e figure di mer.a

.
Mai sputare controvento!
(Saggezza marinara)

Tale smulevich adam posta su “Twitter”(1) un breve testo di “critica” ad una foto usata da una società del gruppo Telekom. Leso qualcosa, il succo. Nel testo si leggono:
– “cattivo gusto”
– “imbarazzante”
– “inganno”
Queste tre voci vanno tenute a mente, torneranno.
Pubblichiamo la foto dell’eletto scandalo corredata di altre due foto…

Immagine 1. Click...

Immagine 1. Click…

Questo il testo (sfrondato del superfluo) del post di smulevich adam:

BT Italia, la sua pubblicità si rivela un clamoroso passo falso
Fino a che punto può spingersi il cattivo gusto?
Una domanda da porre ai guru di BT Italia, realtà del gruppo British Telecom che da 20 anni offre servizi di comunicazione alle imprese e alla pubblica amministrazione…che si prefigge… “l’affermazione delle tante eccellenze italiane e allo sviluppo del paese”.
…la società per azioni…lancia in questi giorni una campagna pubblicitaria per celebrare l’anniversari…(della sua nascita,ndolo)
In un Pantheon…fanno capolino i volti di alcuni protagonisti di BT Italia. I volti sono radiosi e rassicuranti. Il messaggio è chiaro: fidatevi di noi.
Una scena già vista? …Inequivocabile è infatti la fonte che ha ispirato i pubblicitari: …lo Yad Vashem ricorda i sei milioni di ebrei uccisi nella Shoah.
Le foto sono ovviamente diverse e diverso è il messaggio, ma l’analogia appare imbarazzante. Chi ha buoni occhi non potrà essere tratto in inganno.(2)
a.s twitter @asmulevichmoked

Notiamo che:

Il particolare 1 dell’immagine 1 rappresenta il Pantheon, tempio pagano della Roma del 2° secolo dc, che accoglieva TUTTI gli dei delle genti dell’Impero Romano.
Il particolare 2 dell’immagine 1 rappresenta il museo dell’olocau$to di yad vashem, il Vaticano sionista dell’olocau$tianesimo seimilionario di Gerusalemme, nel ghetto in terra di Palestina.
Il particolare 3 dell’immagine rappresenta il fotomontaggio, su base di una foto del Pantheon, eseguito per presentare “alcuni protagonisti di BT Italia”.
Evidente, anche all’ultimo Goy, che il particolare 2 è una “scena” “già vista” “copiata” e riprodotta, ordinario “cattivo gusto”. (Per trasposizione…una elevazione a rango di un qualsiasi dio del Pantheon romano… dei pretesi olocau$tianizzati?)
Evidente che l’immagine 3 sia una sintesi delle immagini 1 e 2.

L’analisi non si ferma qui, vogliamo parlare di “inganno”?
Per esempio che …

Immagine 2. Magda Goebbels allo yad-vashem! Click...

Immagine 2. Magda Goebbels allo yad-vashem! Click…

i curatori del museo dell’olocau$to (non della $hoah, come pretende dirlo la israel-lobby), quello che copia il Pantheon, hanno inserito la foto di Frau Magda Goebbels, immagine nota a tutti, tra le “vittime” olocau$tiche… questa operazione cos’è?
Questo sì che  è “imbarazzante”! (Vedere qui , successivamente vedere qui, in ultimo vedere qui, tutta questa imbarazzante storia) (3)

L’inganno è più che evidente, ma, più di altro, va a puttane la <<promessa che verranno (prima, ndolo) verificati  (i dati forniti da chiunque sui pretesi olocau$tianizzati, ndolo) e inseriti nel database>>(4), promessa fatta dai ricercatori e dirigenti dello yad vashem, verifica non eseguita, assolutamente! L’attendibilità della “memoria” sionista al minimo storico!

Immagine. Gli accessi al nostro sito quando scoppiò la "bomba" "Edith Frolla). Click...

Immagine 3. Gli accessi al nostro sito quando scoppiò la “bomba” “Edith Frolla). Click…

Questo ci pare un inganno e non principalmente verso gli “stolti e creduloni Goyim”, ma verso quegli ebrei che realmente sono deceduti nei ghetti o nei campi di concentramento.
Quesito, questo si imbarazzante…
Quante FALSE VITTIME OLOCAU$TICHE come Edith Frolla (anagramma di Adolf Hitler), nata il 20 aprile 1889 (come Adolf Hitler), di  professione pittrice (come Adolf Hitler),  con foto a corredo (universalmente conosciuta) di… Magda Goebbels… ci sono  in quella cupa copia di cupola del Pantheon Imperiale? (5)(6)

Riprendiamo la domanda iniziale dell’ebreo smulevich adam “Fino a che punto può spingersi il cattivo gusto?” e la correggiamo…
Fino a che punto può spingersi il cattivo gusto l’inganno?

Note

1) https://twitter.com/asmulevichmoked. Autodefinito “Giornalista, addetto stampa UCEI, redazione portale dell’ebraismo italiano e mensili @paginebraiche, @ciaodafdaf, @italiaebraica. Non so guidare, tifo Viola
2) Fonte e copia del 21.08.15: http://moked.it/unione_informa/150820/150820.html
3) Queste le preoccupate visite al nostro sito nel giorno della pubblicazione del nostro post dove si denunciava la “leggerezza” dei responsabili di tale “museo dell’olocau$to”
4) Fonte nostra e fonte Corriere della Sera – Olocausto, in rete il database delle vittime
5) Qui
mostriamo la tecnica per inventare 1 – 10 – 100 – 1.000 – 10.000 – 100.000 – 1.000.000 – 10.000.000 – 100.000.000 di ebrei olocau$tianizzati, semplice, efficace, iperproduttiva!
6) Qui una tecnica Breve nota di Carlo Mattogno su “The Central Database of Shoah Victims’ Names”(יד ושם,yad vashem) e il numero dei morti ivi riportati

__________________________________Informazioni generali__________________________________
!newsletter, prospettiva,diversa,iscriviti_x sitoN.B.seguito di una  sentenza, a tutela di utenti/sito, dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, grassetto, links, colore, sottolineatura, normalmente, non sono parte del testo originale. Per  contattarci: olodogma@gmail.com. QUI  l’Archivio 1,  QUI  l’Archivio 2,QUI l’Archivio 3 di Olodogma. Olodogma è ripreso, in  pagine non ufficiali, su Twitter… e su Facebook. Per non perdere alcun aggiornamento del sito consigliamo l’iscrizione alla nostra “Newsletter”, è sufficiente inserire la propria mail qui sotto e confermare. L’iscrizione può essere auto-cancellata in ogni momento.[wysija_form id=”8″]
Pubblicato il 21 Agosto 2015, alle ore 16,03
Torna alla PAGINA INIZIALE