«

»

Mag 12

1051 – Ospedale israelitico “altra possibile truffa” o salvare il salvabile?

.

Post decisamente OT

Click...

Gasparri, mastrapasqua, pacifici, maggio 2015. Click…

Su “La Repubblica-Roma” del 09.05.15 appare un articolo a firma Carlo Picozza con un titolo non poco clamoroso Israelitico, altra possibile truffa“, ciò che appare chiaro è che si cita il solito Antonio Mastrapasqua (presente, vedere foto di apertura, il 07.05.15 al Westin Excelsior, alla festa del 67° Anniversario dell’incistamento del ghetto ebraico in Palestina, presenti pure il presidente di tale ghetto, rivlin reuven, pacifici riccardo, nirenstein fiamma, fini gianfranco, Gasparri Maurizio ) e  “l’occupazione per 750 addetti tra i 250 dipendenti e i 500 dell’indotto”… ma non si cita, per esempio, l’“efficienza della struttura esempio da esportare”(1), “efficienza” le cui cause, ovvero ciò che ha prodotto tale vantata “efficienza“, ci pare,   dovrebbero essere indagate a fondo, per capire quanto la conduzione indagata abbia favorito la creazione del mito di tale “efficienza“. Cosa ha fatto la differenza? “Stranamente” l’articolo che segue non viene ripreso da alcun giornale, blog, sito! Nulla! Tutti girati a destra, come soldatini sul dest-riga… mentre i “fatti” avvengono a sinistra!    Olodogma

________________L’articolo________________

ospedale israelitico lorenzin beatrice

Lorenzin:…israelitico . Click…

<< “Israelitico, altra possibile truffa“…la Regione revoca la convenzione “Israelitico, altra truffa: stop alla convenzione“.. IL MANAGEMENT dell’ospedale Israelitico guidato da Antonio Mastrapasqua spacciava alla Regione esami istologici per interventi chirurgici. E questa gli revoca l’accreditamento: stop alla remunerazione delle prestazioni in convenzione. 

In una lettera che Repubblica ha, Flori Degrassi, direttrice della Programmazione sanitaria, indica «il probabile perpetrarsi di irregolarità nella compilazione delle schede di dimissioni dei pazienti e della conseguente immissione dei dati nel sistema informativo, quindi, della possibile persistenza di un comportamento non corretto».

,

Click...

Click…

I DIRIGENTI dell’ospedale Israelitico, guidato da Antonio Mastrapasqua, nel 92,4% dei casi avrebbero indicato a quelli del Servizio sanitario del Lazio prestazioni diverse – con importi più alti – da quelle eseguite. Cosi sarebbero stati lucrati rimborsi maggiorati. La possibile truffa viene stimata dagli uffici della Sanità regionale com missariata in 2 milioni per il 2012 e in 1,5 milioni per il 2013. Risulta dai controlli avviati dopo lo scandalo giudiziario sulle prestazioni dentistiche, che l’anno scorso coinvolse i vertici dell’Israelitico, in primis Mastrapasqua …E un danno consistente per le casse esangui della Sanità regionale. Destinato a crescere perché quello

Mastrapasqua Antonio, pacifici riccardo. Click...

Mastrapasqua Antonio, pacifici riccardo. Click…

scoperto interessa solo tre classi di prestazioni ( apparato urologico maschile, alluce valgo e sistema muscolo-scheletrico). Nel mirino dei magistrati, insomma, potrebbe finire anche quest’altro filone di inchiesta dopo quelli sulle attività odontoiatriche prima, su quelle ortopediche e oncologiche dopo. Ne ha avuto sentore la Cgil Lazio che, con il segretario Claudio Di Berardino e Natale Di Cola ( Funzione pubblica ), chiederà al governo di affidare «poteri alla Regione per il commissariamento dell’Israelitico». Una strada che «salvaguarderebbe la continuità dei servizi ai cittadini e l’occupazione per 750 addetti tra i 250 dipendenti e i 500 dell’indotto». «Se fossero confermate le motivazioni della revoca dell’accreditamento», commentano Di Berardino e Di Cola, «saremmo di fronte a una grande truffa nei confronti dei cittadini con conseguenze preoccupanti per i lavoratori» >>. (2)

Note
1) Fonte il ministro Lorenzin Beatrice, 22.07.13
2) Fonte http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2015050930231340

________________________Pubblicato il 12 Maggio 2015, alle ore 07,54

!newsletter, prospettiva,diversa,iscriviti_x sitoseguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, grassetto, links, colore, sottolineatura, non sono parte del testo originale. Per  contattarci: olodogma@gmail.com
QUI  l’Archivio 1 ,  QUI  l’Archivio 2, QUI l’Archivio 3 di Olodogma.
Per non perdere alcun aggiornamento del sito consigliamo l’iscrizione alla nostra “Newsletter”. L’iscrizione può essere auto-cancellata in ogni momento
[wysija_form id=”8″]
Olodogma è ripreso, in  pagine non ufficiali, su Twitter … e su Facebook
Torna alla PAGINA INIZIALE