«

»

Apr 04

1015 – Inquisizione olocau$to-$hoatica! Prima udienza del nuovo processo al revisionista Gerd Ittner

.

Il revisionista Gerd Ittner è accusato di:

aver contestato l’Olocausto in alcune lettere personali” e
inviato sei (lettere,ndolo) di diffamazione della Repubblica Federale.
Secondo alcune informazioni della radio bavarese, Ittner ha
qualificato  la Repubblica federale come “regime criminale“!

Il “padre” della “costituzione tedesca” postbellica aveva definito la Germania rieducata:

Organisationsform einer Modalität der Fremdherrschaft
“Forma Organizzativa di una Modalità del Dominio Straniero”

"Organisationsform einer Modalität der Fremdherrschaft"... " Forma Organizzativa di una Modalità del Dominio Straniero"

L’ Inquisizione della chiesa holocau$t$hoatica

Come annunciammo il 18 marzo (vedere qui), la prima udienza del processo al revisionista tedesco Gerd Ittner ha avuto luogo il 24 Marzo a Norimberga.
Ricordiamo brevemente che Gerd Ittner doveva uscire di prigione il 15 ottobre scorso ma fu avvisato, due giorni prima della sua uscita, che era accusato di aver contestato l’Olocausto in alcune lettere personali scritte durante la detenzione in Portogallo prima dell’estradizione verso la RFT, cioè l’11 aprile e il 18 settembre 2012, cioè due anni e mezzo fa.
Non abbiamo alcuna notizia dal prigioniero, dobbiamo quindi accontentarci di ciò’ che ha scritto la stampa. Di seguito un articolo pubblicato il 25 marzo sul sito della Radio bavarese tradotto da un nostro fedele traduttore, che alla traduzione aveva allegato queste sue parole :

<< Ci sembra che da una tale lettura il pubblico possa solo comprendere che l’accusato é un pericoloso “nazista”. Non può’ immaginare che in realtà si giudica, per condannarlo, un uomo che imprigionato da tre anni per le sue idee non conformi, ha avuto il torto, nella prigione dove era rinchiuso di scrivere lettere che non sono piaciute ad una parte dei destinatari, nonché alle autorità della Repubblica Federale. La stessa cosa succede in Germania, paese democratico che, come la Francia, ama denunciare l’assenza di tolleranza e l’assenza di libertà di espressione che, ritiene, all’appannaggio di paesi come la Cina o anche la Russia di Putin.>>

Di seguito l’articolo.

Incriminazione di un neonazista

Gerhard Ittner: Click...

Gerhard Ittner: Click…

La richiesta di Ittner di sospetto di non imparzialità é stata rigettata.

Il processo contro il neonazista Gerhard Ittner può’ continuare. Il tribunale di grande istanza di Norimberga/ Fürth ha rigettato la domanda di ricusazione per sospetto di non imparzialità formulata dall’accusato contro il giudice. Ittner dichiara dall’apertura del processo che é cittadino del “Reich tedesco” e che non può’ quindi essere accusato dal Tribunale della RFT. (…) L’udienza é dunque rinviata al giorno dopo mercoledì (25\03\15) perché si definisse la richiesta di sospetto di prevenzione

—Lettere durante la detenzione in Portogallo del detenuto prima dell’espulsione–

Il neonazista, la cui azione ha superato lo stadio regionale, é accusato di incitamento all’odio. Durante i 7 anni in cui risiedeva in Portogallo dopo la fuga, Ittner avrebbe scritto, in parte sotto lo pseudonimo di “Richard Wilhelm von Neutitschein”, delle lettere di carattere estremista e nelle quali avrebbe negato l’Olocausto degli ebrei. Avrebbe anche trovato il mezzo, durante la detenzione, prima dell’espulsione dal Portogallo, di inviare con l’aiuto di complici i suoi scritti carichi di odio a diversi destinatari.

(Pensa un pò! Lo scribacchino è proprio ben ri-educato ai sistemi della “santa inquisizione olocau$tica” e ai metodi di detenzione democratica tipo Guantanamo o carceri irachene in gestione yankee! ndolo)

–Altro motivo di accusa : incitamento all’odio verso la Repubblica federale–

In nove punti la procura accusa Ittner di incitamento all’odio razziale e in sei di diffamazione della Repubblica Federale.
Secondo alcune informazioni della radio bavarese, Ittner ha qualificato la Repubblica federale come “regime criminale“.
La lettera in questione é datata 30 maggio 2013 ed é scritta di suo pugno. Potrebbe essere ritenuta contro Ittner la formula finale delle sue lettere : “con i miei saluti ‘reichtedeschi‘.”
Solo ad Aprile 2013 [per il : 2012] Ittner é stato incarcerato in Portogallo prima di essere estradato in Germania sei mesi più tardi. [1][2][3]

Note

[1] Fonte originale http://www.br.de/nachrichten/mittelfranken/inhalt/gerhard-ittner-portugal-100.html
[2] Fonte di questo post: Bo-5091. La traduzione è a cura di G
V
[3] Altri posts sul caso del revisionista Gerhard Ittner
0195 – Lettera dal carcere di Gerd Ittner agli amici francesi
0885 – Il revisionista tedesco Gerd Ittner processato, anche, per il genocidio degli indiani
0957 – Il revisionista e prigioniero politico del GROD (Grande Regime di Occupazione Democratica) RFT Gerhard Ittner scrive a Dieudonné
1001 –  Norimberga: il 24.03.2015 nuovo processo al revisionista tedesco Gerd Ittner

________________________Pubblicato il 04 Aprile 2015, alle ore 06,58

Avvertenza
!newsletter, prospettiva,diversa,iscriviti_x sitoseguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, grassetto, links, colore, sottolineatura, non sono parte del testo originale. Per  contattarci: olodogma@gmail.com
QUI  l’Archivio 1 ,  QUI  l’Archivio 2, QUI l’Archivio 3 di Olodogma.
Per non perdere alcun aggiornamento del sito consigliamo l’iscrizione alla nostra “Newsletter”. L’iscrizione può essere auto-cancellata in ogni momento
[wysija_form id=”8″]
.
Olodogma è ripreso, in  pagine non ufficiali, su Twitter … e su Facebook
Torna alla PAGINA INIZIALE