«

»

Set 11

0809 – L’ebreo paserman sul museo $hoah di Roma: stanno strumentalizzando i sopravvissuti, con cinismo

.

TOSSICOLODIPENDENZA

Click...

Click…

L’esistenza di oltre 10.000.000 di Italiani in povertà, o sulla sua soglia, non entra MAI nelle teste di chi esige lo sperpero di oltre 51,7 milioni di euro nella costruzione di un inutile stabile che dovrebbe contenere il cosiddetto museo dell’olocau$to o $hoah! Sembra che quella tragedia e quegli Italiani NON esistano!

Click...

Addirittura, ora, viene ipotizzato di bruciare ulteriori milioni nell’allestimento di un “museo a tempo” nella zona EUR, con imprecisate spese aggiuntive ai 51,7 milioni! Il tutto avviene nel Comune di Roma indebitato fin sopra i capelli e salvato dal fallimento solo pochi mesi fa! Inconcepibile da una ordinata normale mente umana! Dice il vecchio adagio…”tira più un pelo di fi.a che 100 paia di buoi”…e su questo non ci piove, ma...in cosa consiste, cos’è,  il pelo di fi.a in questa questione? 

Su questa squallida vicenda presentiamo una intervista all’ebreo paserman leone, “presidente della Fondazione museo della Shoah”, che accusa di strumentalizzazione, illusionismo, cinismo… L’ebreo finkelstein norman, figlio di due ebrei ex internati ha dato al suo libro più importante, “‘Industria dellOlocausto” , il  sottotitolo…Lo sfruttamento della sofferenza degli ebrei”… Olodogma

___________________________________________________

di  ALESSANDRO CAPPONI

L'articolo originale.Click...

L’articolo originale.Click…

Colpisce il tono di voce, prima ancora dei concetti: deluso e dispiaciuto, basso basso. È evidente che non sono concetti pronunciati a cuor leggero, e che il presidente della Fondazione museo della Shoah, Leone Paserman, parli con un certo dolore:
«È chiaro che stanno strumentalizzando i sopravvissuti, con cinismo».
«Ho accettato l’incarico di presidente della Fondazione perché credevo nel progetto che mi era stato sottoposto. Ma se invece adesso si tratta di illudere i sopravvissuti, di vendere loro un sogno, allora, come ho già scritto al presidente Riccardo Pacifici, io non ci sto…». Leone Paserman esordisce dicendo che non vuole «rilasciare interviste». Poi però accetta di raccontare al Corriere il suo stato d’animo e il suo punto di vista alla vigilia del Consiglio della comunità ebraica, che con ogni probabilità voterà stasera — secondo fonti interne alla comunità — per il Museo della Shoah all’Eur.
Presidente, cosa pensa della nuova ipotesi del museo all’Eur?
«Sinceramente non so neanche se abbiano fatto l’accordo. Nessuno mi ha invitato neanche a vedere i locali. Ma sanno almeno quant’è complessa la normativa sulla sicurezza per i musei?».
Come la normativa sulla sicurezza?
«Scusi ma stanno dicendo che il nuovo museo sarà pronto per il settantesimo anniversario della liberazione di Auschwitz, a gennaio. Peccato che per allestire una nuova sede devono essere messi a norma i locali, poi c’è l’allestimento, e in ogni caso il tempo necessario è superiore, un museo non si allestisce in quattro mesi».
Quindi la sua sensazione è che…
«A me dispiacciono due cose. Che nessuno mi abbia informato, come ho già detto. E anche che stanno strumentalizzando i sopravvissuti, cinicamente, perché promettere di aprire un museo in quattro mesi… Comunque, io da presidente della Fondazione recepirò le indicazioni del Consiglio…».
Quali che siano?
«Sia chiaro: perché anche l’Eur può andare bene. Ma deve trattarsi di un impegno serio e fattibile».
Magari una sede provvisoria?
«In Italia non c’è niente di più definitivo delle cose provvisorie… Se si tratta di allestire una mostra è un conto. Ma per una sede del museo, anche se provvisoria, i tempi non credo proprio siano tanto stretti».
Quindi lei è pronto a lasciare l’incarico alla Fondazione?
«Cosa vuole, ho 75 anni e nessuna ambizione personale. Io spero che il progetto sia serio e fattibile, ma se non lo so sarà non avrò alcuna difficoltà a farmi da parte».
(http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2014091128317561)

_______________________

Riportiamo ulteriori commenti da una fonte ebraica,il…

“Consiglio della Comunità ebraica previsto per domani (per l’11.09.14, ndr) e dedicato proprio a queste tematiche. “Dobbiamo fare tutti un passo indietro: la parola passa ai veri protagonisti, che sono i sopravvissuti”, l’ultima valutazione attribuita al suo presidente Riccardo Pacifici…” 

(che cosa c’entri questa categoria di persone, i “sopravvissuti”, con lo sperpero di oltre 51,7 milioni lo sa solo l’ipotetico d_o!
– Hanno forse, i “sopravvissuti”, una preparazione tecnica sufficiente a valutare tutti gli aspetti e conseguenze?
– Hanno valutato, i “sopravvissuti”, che si SPERPERERANNO oltre 51,7 milioni di euro mentre ci sono oltre 10.000.000 di Italiani in povertà o sulla soglia della povertà?
– Hanno valutato, i “sopravvissuti”, che il 12,7 di ITALIANI è disoccupato?
– Hanno valutato, i “sopravvissuti”, che la disocupazione giovanile rasenta il 50%?
– Hanno valutato, i “sopravvissuti”, le penali milionarie che dovranno essere pagate dal Comune?
– Hanno valutato, i “sopravvissuti”, quanto si è già dilapidato, 15 milioni, per il solo acquisto del terreno a Villa Torlonia?
Considerata la sconsideratezza di tutta questa storia del museo dirottato all’EUR si tenta la soluzione finale giocando la carta delle lacrime? )

Click...

Click…

La petizione.Click...

La petizione.Click…

…”lettera-appello promossa dalla Confederazione Sindacale delle Professioni Tecniche. L’ipotesi di uno spostamento all’Eur viene duramente criticata dai firmatari: “Questa vicenda, che ci auguriamo si rilevi una ‘leggenda metropolitana’ montata da facinorosi – si legge nel documento, indirizzato al sindaco Marino – dimostra per l’ennesima volta che in Italia vige il metodo, sempre vincente, che si può sempre cambiare, a dispetto delle norme, delle leggi, per gli interessi di pochi, senza apparente motivo, svilendo e annichilendo così il lavoro fino a quel momento svolto””…

(Fonte http://moked.it/blog/2014/09/10/museo-della-shoah-di-roma-marino-non-lavoro-sulle-voci/)

___________________

Interessanti i termini usati…”facinorosi” ed “interessi di pochi“! Un vero peccato non ci dicano chi siano questi “pochi” e i “facinorosi”!

In questa oscena storia neppure uno che abbia pensato

che cosa se ne faranno gli oltre 10.000.000 di poveri di questo museo? …distribuirà, forse, pasti caldi?…ospiterà i senza tetto?…ospiterà gli sfrattati che non possono più pagare l’affitto?…ospiterà i figli dei suicidi per disperazione da licenziamento?

Note

1)  Altri posts, di questo sito, che trattano del “museo dell’olocau$to” di Roma
0331) 04-08-2013 9.000.000 di Italiani poveri? Il museo nazionale dell’ebraismo e della $hoah di Ferrara… boom di costi!
0369) 04-09-2013 A Roma mancano 5.000.000 per i disabili…ma non 21.700.000 per il “museo dell’olocau$to”
0475) 17-11-13  Allegria in RAI, museo dell’olocau$to Roma, 9.170.000 italiani nell’area di disagio sociale (povertà)… $hoah must go on!
0568) 28-01-2014  Come risolvere la povertà di 9.563.000 italiani…altri 15 milioni,oltre i 21 stanziati,all’Industria dell’olocau$to!
0763) 30-07-2014 – Italiani in povertà e cattedrali olocau$tiche (musei dell’olocau$to): c’è fretta?
0784) 19-08-2014 – Menzogna di Auschwitz e dintorni…si inizi il 27 Gennaio il museo della $hoah di Roma!
0785) 20-08-2014 – La follia di bruciare 51.700.000 € nel tempio dell’olocau$tianesimo alias museo dell’olocau$to di Roma

0788)  http://olodogma.com/wordpress/2014/08/23/0788-museo-della-hoah-di-roma-lo-scandalo-e-condiviso/

0796)   Non ce la fanno più! Entro il 27 gennaio 2015 ci sia il museo della $hoah all’EUR!

0799)   Museo della $hoah di Roma all’EUR. zevi luca, ebreo, consigliere ucei…è una sceneggiata, un imbroglio

0803)  Museo $hoah di Roma: l’industria dell’olocau$to e partito della spesa contro 10.000.000 di Italiani poveri

0807)   Museo $hoah-business di Roma? Una privata,rozza,volgare campagna promozionale

0808)  Museo $hoah di Roma, l’ebreo lerner gad: “Ennesimo pasticciaccio brutto alla Comunità Ebraica di Roma”

0809)  L’ebreo paserman sul museo $hoah di Roma:  stanno strumentalizzando i sopravvissuti, con cinismo

______________

Avvertenza
seguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, grassetto, links, colore, sottolineatura, evidenziazione, non sono parte del testo originale. Per  contattarci…  olodogma@gmail.com .   QUI  l’Archivio 1  e  QUI  l’Archivio 2 di Olodogma . Torna alla PAGINA INIZIALE