«

»

Giu 04

0701 – I 1.092.000 “miracolosamente sopravvissuti” al preteso olocau$to ebraico, mosè e le tavole della legge…

.

…”Nella sua lettera di Memmio a Cicerone , ( 1771) Voltaire ha scritto , ” Loro, ( gli Ebrei ) sono  tutti nati con un fanatismo furioso nei cuori , così come i Bretoni e i Tedeschi sono nati con i capelli biondi . Non sarei affatto sorpreso se queste persone dovessero un giorno diventare mortali per la razza umana … ” L’anno dopo aver scritto il Memius Lettera, Voltaire ha scritto , ” Voi [ gli Ebrei ] avete superato tutte le nazioni nelle bugie impertinenti , nella cattiva condotta e nella barbarie . Vi meritate di essere puniti , perché questo è il vostro destino . ” Entrambe le citazioni sono apparse nella lettera di Arthur Hertzberg, sul New York Times del 30 settembre 1990)”… (1)

 ____________________________________________________________

Click...

Click…

Si racconta (2) che “oggi” (il 3 di Giugno) l’impiegato del Catasto Mondiale, anzi Universale, avrebbe consegnato dei documenti a dei soggetti, da lui “creati” che a loro volta “lo crearono” e perfezionarono l’imperfetto (volutamente) “creato” dall’essere “perfettissimo creatore del cielo e della Terra“!

Documenti detti “tavole della legge”. Documenti molto particolari essendo scritti sulla pietra! L’essere “perfettissimo creatore del cielo e della Terra” aveva delegato (evidentemente e tacitamente) la creazione della carta ai suoi “creati” per evitare che documento di tale importanza si deteriorasse col tempo e per durare nei millenni a venire: Non restava che   scegliere la pietra! Ufficialmente la storia è questa:

…”Nella Torà è scritto che dopo aver ricevuto le tavole della legge “Mosè si dispose a scendere dal monte recando in mano le due tavole della testimonianza. Erano tavole scritte in entrambi i lati, con la scrittura visibile di qua e di là. E le tavole erano opera divina e la scrittura era scrittura divina incisa sulle tavole” (Shemòt-Esodo, 32:16). Tuttavia scendendo dal monte “Quando Mosè si avvicino all’accampamento e vide il vitello e le danze si accese il suo sdegno gettò le tavole dalle sue mani e le ruppe ai piedi del monte” (ibid., 19).

(…)  Infatti i Maestri insegnano (TB, Nedarìm, 38a) che ognuna delle tavole era di dimensioni di 6 mani di altezza per 6 di lunghezza e 3 di spessore (circa 50x50x25 cm).”…
Fonte del 14 feb 2014,Parashà di Ki-Tissà: Perché Mosè ruppe le tavole della legge? http://www.romaebraica.it/parasha-di-ki-tissa-perche-mose-ruppe-le-tavole-della-legge/

Quindi  il cubo di pietra di 50x50x50 cm era tenuto “in mano” da Mosè mentre scendeva, (allegramente ipotizziamo, visto il “ragalo” ricevuto)  giù dal Monte Sinai per esibirlo al suo “popolo” che tranquillamente (nel frattempo) si era creato un nuovo dio ( un bel vitello d’oro)! Visione terrificante per uno sdegnato Mosè che “gettò le tavole dalle sue mani e le ruppe ai piedi del monte””!

 

Click...

Click…

Detta così su due piedi commuove e farebbe partigianeizzare col Mosè, ma da semplici lavoratori della pietra , quali siamo, sappiamo che il peso specifico (medio) della pietra si può accettare in 2,5 tonellate (2500 kg) x metro cubo ed un cubo di “50x50x50”  equivale ad 1/8 di metro cubo , quindi 312,5 kg…

312,5 Kg che Mosè si sarebbe portato “in mano” scendendo giù per un monte! Va beh che come dice “barbara” …”Per gli ebrei non valgono MAI le cose che valgono per gli esseri umani“…( affermazione verificabile cliccando QUI) ma ci sembra un “pò eccessiva” la forza di questo ebreo Mosè!

In Pratica il Mosè avrebbe portato nelle…”sue mani”…circa l’equivalente di…

– Una moto Harley-Davidson XL1200X Forty-Eight del peso di 245 Kg

– il suo autista di 70 Kg ! Per un totale di 315 kg!

Concordiamo, si fa per dire, con “barbara” sul fatto che…”Per gli ebrei non valgono MAI le cose che valgono per gli esseri umani“…ma ci sembra un tantino eccessivo anche per un “non” umano !

Sarà il preteso “pregiudizio antisemita” a farci sragionare?
D’altra parte, occorre prenderne atto, i miracoli riescono alla grande solo in terra di Palestina! Vedi il mare che si apre, il Sole che si ferma , le vergini “madri” (e non per parto cesareo!)  e da ultimo i 1.092.000 “miracolosamente sopravvissuti” al preteso olocau$to ebraico ancora viventi nel 2002, come attestato dall’ebreo della pergola sergio nel  suo rapporto: http://www.icheic.org/pdf/ICHEIC_demography1.pdf

Nota:

1) (Fonte principale http://www.nytimes.com/1990/09/30/books/l-voltaire-and-the-jews-590990.html . Fonte della citazione italiana “Federazione Sionistica Italiana”: http://fedsit.wordpress.com/)

2) Fonte https://www.facebook.com/ProgettoDreyfus

 _______Avvertenza_______________

seguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. In blue testi di Olodogma. Foto, titolo di testa, grassetto, links, colore, sottolineatura, evidenziazione, non sono parte del testo originale. Per  contattarci…  olodogma@gmail.com .   QUI  l’Archivio 1  e  QUI  l’Archivio 2 di Olodogma . Torna alla PAGINA INIZIALE