«

»

Dic 05

0496 – Repressione della libertà di espressione: lettera dal carcere del 10 novembre 2013 del Dr.Mirko Viola

.

Il concetto è passato!

Il concetto è passato!

Presentiamo una lettera dell’internato Dr. Mirko Viola. Il testo non è integrale. Ricordiamo che la “colpa” di questo padre di famiglia è, a nostro giudizio , laver SPUTTANATO al mondo intero la TRUFFA della “certificazione” dei morti del cosiddetto olocau$to ebraico, consultabile cliccando QUI ! Truffa ideata ed orchestrata dal museo dell’olocau$to yad vashem di Gerusalemme e dal sistema di propaganda sionista , hasbara, operante fuori del ghetto ebraico di occupazione della Palestina, detto israele!  Sistema che ha consentito di “individuare-produrre” oltre 1.000.000 di nuovi “morti” olocau$tianizzati con gas o spallottolati, einsatzgruppen-izzati. Gravissima “colpa” !

Grande bestemmiatore del vangelo olocau$tico dell’olo-evangelista-principe wiesel e mandria di oloevangelisti minori, papa della chiesa olocau$tica e dell’olocau$tianità tutta! Non adoratore del nuovo christo sionista sacrificato sulla nuova croce delle camere a gas (anche a vapor d’acqua!),  nel nuovo Golgota/Auschwitz!

La vicinanza all’ olomiscredente Mirko Viola (per la sua olorieducazione, ovviamente!) si può provare scrivendo anche una semplice cartolina o lettera, ( ATTENZIONE! Consigliamo di scrivere solamente testi “neutri” ! Senza SLOGAN o dichiarazioni “interpretabili“! ) posta che allevia un pò la sofferenza della privazione del calore della propria famiglia, della propria libertà di movimento, della propria libertà di espressione. Se si invia una lettera è bene inserire nella stessa una busta nuova + foglio di carta vergine + francobollo adeguato, specificando quanto si è allegato. Questo il nuovo indirizzo ( dal 06/11/2013 ) del revisionista internato

 MIRKO VIOLA
C/O CASA CIRCONDARIALE di COMO
Via BASSONE 11,
22100 COMO

                                                                                                                                                     Olodogma

____________________La lettera_____________________

.

                                                                                         LAGER “BASSONE” – Como 10 Novembre 2013

 Caro Edoardo,

!ultima,chance,leggenegazionismo,pacifici,truffaolocausto,dimerda,menzogna,juden,jews,juif,ebrei come vedi sono stato deportato in un nuovo lager “Democratico”, anche qui – come a San Vittore e a Regina Coeli – le condizioni di vita sono disumane, i detenuti sono stipati come polli in batteria in celle minuscole, umidissime e freddissime… l’acqua calda per la doccia arriva a singhiozzi, un vero incubo per chi è costretto a subirlo… in questi “Istituti” ti tolgono già la libertà, già la dignità. … Ormai è passato un anno dal giorno del mio arresto, un anno di lacrime trattenute dalla rabbia, un anno di vita sospesa, di tempo perso e di disperazione mitigata dalla certezza di essere nel giusto e di non aver fatto nulla per meritare questo schifo. Ricordo come se fosse ieri il mio ingresso nel lager di San Vittore, assegnato al sesto raggio, l’inferno carcerario, una cella di dodici metri quadrati per sei detenuti… un trauma per qualunque essere umano.

 “Ciao, tu sei quello dell’attentato al campo rom?”… “Eh? Cosa? Chi? State scherzando?”… No, i miei compagni di sventura del sesto raggio non stavano scherzando, l’avevano detto in TV, un “alto funzionario” della Polizia di Stato aveva dichiarato che ci avevano fermati in tempo… lo “scoop” è – ovviamente – rimbalzato sui giornali, sul web e sui blog di tutti quelli che… “lo dicevo io che erano criminali!!!”

stormfront,questore,della rocca,attacco campi rom,conferenza stampa,pasqua,messaggero,08.04.2013La storiella dell’attentato al campo rom era una panzana, una balla, una cortina fumogena alzata per sviare l’attenzione e per giustificare l’arresto… ma non è stato facile spiegarlo ai rom e ai sinti del sesto raggio che mi guardavano male (in carcere non è certo l’oratorio), chissà cosa avrebbe fatto al mio posto quel … che ha rilasciato l’intervista, come si sarebbe comportato? Rischiare una coltellata per colpa delle fantasie … non è una bella cosa : gli auguro con tutto il cuore di trovarsi – un giorno – nella stessa situazione in cui mi sono trovato io… ma non succederà mai… la Legge del contrappasso non funziona con loro. …

Ma quello che mi hanno fatto non è stato solo un brutto scherzo, con il passare delle settimane e dei mesi ho conosciuto il volto nascosto della giustizia (o sedicente tale)… la rabbia e la violenza di “lorsignori” che quando ti mettono gli occhi addosso ti rovinano, quando ti mordono affondano i denti fino all’osso e non mollano la presa… oggi ho ben compreso tutto questo.

 Non ho mai diretto gruppi criminosi composti da gente che non ho mai nemmeno conosciuto, non sono un “suprematista razziale” e non ho mai promosso o auspicato azioni violente… ma sono un nazionalsocialista e quindi – in mancanza di azioni illecite – mi hanno condannato per le mie “idee illecite”… aberrante.

 Ogni tanto mi chiedo: se “lorsignori” si sono accaniti, si accaniscono e si accaniranno con tanta rabbiosa foga contro un insignificante moscerino come il sottoscritto, cosa potrebbero fare a chi mette loro un bastone fra le ruote per davvero?

pacifici,siti negazionisti,come,siti pedopornografici Sulle pagine di Repubblica – poche settimane fa – l’ inimitabile  Riccardo Pacifici,…,   ha perso i freni  inibitori e ha dichiarato che i siti “negazionisti” andrebbero trattati come i siti pedopornografici… gli storici revisionisti, nella testa di quell’individuo, sono come i pedofili; siamo oltre ogni limite della umana decenza, oltre ogni barriera di civiltà ,  e guai a dirlo… altrimenti si diventa antisemiti, bollati dal marchio dell’infamia riservato a chi non piega la testa.

 … Ma non dobbiamo stupirci amico mio, gli eletti ci concedono sempre le ultime due parole quando comandano qualcosa: “Si, padrone!”… siamo piccoli, insignificanti Gojm  , scimmie parlanti, animali su due zampe… cosa possiamo pretendere al cospetto degli Eletti ?

 … La piccola bottega degli orrori riaprirà il giorno dell’appello…  non mi aspetto nulla di buono e non spero in nulla, possono farmi tutto, ma il mio sarà sempre dritto al sole.

 Un abbraccio.

Mirko Viola

 Fonte: http://edoardolongo.blogspot.it/2013/11/mirko-viola-il-tramonto-dei-civili-per.html

__________________________________________________________________________________________

!mirko,viola,mi,natura,dedit,legis,a,sanguine,ductas,cartolina,giudeo,ebreo,pacifici,inviata,firmata,dimerda,.

Articoli sul caso STORMFRONT-VIOLA

Il caso del revisionista Dr. Mirko Viola e 3 altri cittadini italiani incensurati, internati, in cella di isolamento (il Dr. Viola sicuramente),  è stato trattato nei seguenti links di Olodogma:



– 0496) 05-12-2013  Repressione della libertà di espressione: lettera dal carcere del 10 novembre 2013 del Dr.Mirko Viola
– 0479) 19-11-2013  Lettera dal carcere del revisionista Dr. Mirko Viola. accusatore dei pacifici assassini della Verità storica
– 0443) 24-10-2013 Repressione della libertà di espressione: nuove minacce di morte per il Dr. Mirko Viola
– 0285) 26-06-2013 La libertà di espressione ha prezzi elevati . Il caso del dottor Mirko Viola
– 0277) 19-06-2013 …mi natura dedit leges a sanguine ductas, nec possis melior iudicis esse metu
– 0274) 17-06-2013 Esposto/denuncia contro pacifici riccardo e romaebraica… + Il Dr. Mirko Viola nuovamente internato
– 0226) 28-04-2013 La (ri)costruzione dei documenti e della storia via WEB
– 0199) 0199) 08-04-2013 Caso Stormfront : “Endlösung der holocaust-Leugnerfrage”, soluzione finale dei negatori dell’olocau$to…la sentenza!
– 0198) 08-04-2013 Stormfront, giorno di sentenze, la libertà di espressione contro la menzogna di Auschwitz
– 0181) 28-03-2013  rocesso a Mirko Viola, Daniele Scarpino, Diego Masi, Luca Ciampaglia… a porte chiuse?
– 0162) 17-03-2013 Il Dr. Mirko Viola e la fabbrica dei morti. Come “lievitare/certificare” il numero dei morti ebrei: l’OLO-ESPEDIENTE
– 0159) 14-03-2013 Tagliare la lingua e le dita ai revisionisti? Il caso del Dr. Mirko Viola
– 0151) 10-03-2013 Lettere del Dr. Mirko Viola, revisionista, internato nelle carceri          olocau$to-$terminazioniste…
– 0137) 13-02-2013 Minacce di morte per il Dr. Mirko Viola?
– 0135) 09-02-2013 Lettera del Dottor Mirko Viola, revisionista, internato, in attesa di giudizio
– 0125) 31-01-2013 Libertà di espressione…processo per Daniele Scarpino, Diego Masi, Luca Ciampaglia, Mirko Viola

________________

seguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi. N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. Foto, evidenziazione, grassetto, colorazione, titolo di apertura, non sono parte del testo originale. Per  contattarci…  olodogma@gmail.com .   QUI  TUTTI gli articoli di Olodogma . Torna alla PAGINA INIZIALE