«

»

Ott 24

0442 – IX- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Carlo Giovanardi: Il reato di negazionismo? Colpirà gli ebrei

Le azioni di autentico antisemitismo e crimini contro l’umanità praticate in Palestina, dal 1948 (come minimo) a Gaza 2009, diventeranno innegabili? Non minimizzabili? I negazionisti supporters, propagandisti,  dei perpetratori verranno processati, estradati, puniti? Olodogma

_____________________L’articolo_______________________

Il reato di negazionismo? Colpirà gli ebrei

di CARLO GIOVANARDI (senatore PDL)

Raramente una proposta di legge come quella licenziata la settimana scorsa dalla commissione Giustizia del Senato, riguardante il reato di negazionismo, è riuscita a coagulare

Crimini contro l'umanità in Palestina, Gaza 2009

 Azioni di autentico antisemitismo e crimini contro l’umanità in Palestina, Gaza 2009. Diventerà innegabile? Non minimizzabile? I negazionisti supporters propagandisti, dei perpetratori verranno mai processati, estradati,puniti?

dissensi così totalitari tra giuristi, opinionisti, giornalisti e storici. La proposta, che ha avuto in commissione il voto contrario mio e quello del senatore Buemi, prevede da uno a cinque anni di carcere per «chiunque neghi l’esistenza di crimini di guerra, genocidio o contro l’umanità». Il mio emendamento, che ne restringeva il campo di applicazione alla negazione dell’Olocausto del popolo ebraico, è stato respinto dalla commissione ( singolare iniziativa! Come se i genocidi degli Indiani d’America, dei nativi sudamericani, dei “toccati” dall’inquisizione spagnola, perpetrati da criminali cristiani fossero nulla! ).  La levata di scudi contro questa proposta di legge è stata motivata con le stesse osser vazioni che avevo avanzato in commis sione: la genericità del testo sia per quanto riguarda come e dove dovrebbe awenire la negazione,

( qui il Giovanardi ha toccato il vero ed unico motivo che menti normalmente sensate possano elaborare: la difficoltà , noi diciamo IMPOSSIBILITA’, di definire COSA sia “innegabile” o “minimizzabile” nella fabulazione biblicolocau$tica!

Non a caso affermiamo ciò, la conferma della IMPOSSIBILITA’ tecnica di definire l’innegabile/non minimizzabile si ha leggendo il rapporto, pubblicato qui ieri, di oltre 200 “esperti” mondiali che NON hanno definito, dimenticato di precisare,cosa si debba intendere, in termini pratici…

1° coi termini olocau$to e $hoah,

2° con “realtà storica” ,

3° ”ampiezza”  del preteso sterminio degli ebrei ,

numero delle pretese vittime dell’ olocau$to,

5° l’indicazione delle  fonti sicure ,

6° la creazione di “campi della morte concepita“! ) 

  la vastità enciclopedica della materia estesa non soltanto al genocidio ma anche ai crimini di guerra e ai delitti contro l’umanità, un colpo al cuore inferto alla libertà di ricerca storica con la teorizzazione di una verità con la «V» maiuscola propria soltanto dei regimi totalitari.

La proposta del senatore Casson, il più fervido sostenitore, dell’iniziativa di riferirsi alle decisioni della Corti penale internazionale dell’Aia per accertare i fatti, ha aggravato ancor più la pericolosità e l’estensione di questa norma penale: basti pensare che attualmente pendono davanti a questo tribunale ben 8773 denunce per crimini di guerra e per la violazione dei diritti umani da più di 140 paesi diversi.

Incredibile e senza precedenti è stato poi il tentativo di impedire il dibattito in aula e chiudere tutto sbrigativamente in due ore in sede deliberante in commissione Giustizia, così come esplicitamente autorizzato dal presidente del Senato Piero Grasso in concomitanza del dibattito in aula sulla riforma costituzionale. Per fortuna in commissione sono state raccolte le firme necessarie per riportare il tutto in aula, tra le contestazioni di chi voleva assolutamente approvare il prowedimento nel giorno del 70esimo anniversario della retata nazista nel ghetto ebreo di Roma. Una posizione questa dawero singolare visto che il testo non fa riferimento né all’antisemitismo né all’Olocausto, ma introduce termini come «crimini di guerra» o «delitti contro l’umanità» che parte del modo arabo e musulmano addebita a Israele, chiedendone la condanna. E così, con una sorta di eterogenesi dei fini, una legge pensata per difendere gli ebrei può trasformarsi, se l’aula del Senato avrà la sciagurata idea di approvarla, in una trappola infernale per gli amici italiani degli ebrei di Israele, che potrebbero vedersi condannati fino a 5 anni di carcere semplicemente per il fatto di negare che Israele abbia mai compiuto crimini di guerra o delitti contro l’umanità, ma soltanto esercitato il suo sacrosanto diritto di difesa. 

Fonte Libero del 23 Ott. 2013,tratto da : http://80.241.231.25/ucei/Viewer.aspx?Date=Today&ID=2013102325857440

 

INQUISIZIONE $HOATICA (2013), ARTICOLI

0442) 24-10-2013  IX- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Carlo Giovanardi: Il reato di negazionismo? Colpirà gli ebrei

0441) 23-10-2013  VIII- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: gli storici del SISSCO: no alla legge sul negazionismo

0438) 22-10-2013 VII- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Sergio Romano…un “freno alla deriva delle leggi sulla memoria”

0432) 19-10-2013 VI-  Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: gli storici Marcello Flores, Simon Levis Sullam, Enzo Traverso: no alla legge sul negazionismo( SCANDALOSA PRESA DI POSIZIONE dello storico Giannuli!)

0431) 18-10-2013 V- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. I contrari: Pannella, nirenstein fiamma, il “fatto quotidiano”,Roberto Della Seta,Giorgio Israel,Franco Debenedetti,Marcello Veneziani

0430) 17-10-2013 IV- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo: il trucco commissione-senato-commissione “sede deliberante”!

0429) 17-10-2013 III- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo. Odifreddi su Norimberga…il processo è stato un’opera di propaganda,camere a gas…

 0428) 16-10-2013 II- Inquisizione $hoahtica-legge anti-revisionismo: la fretta di Grasso, esigenze mediatiche

0427) 16-10-2013 I-Inquisizione $hoahtica : penalisti, a chi la nega rispondere con la cultura non col codice penale

______________________

A seguito di una  sentenza , a tutela di utenti/sito dal 2/8/13 i commenti sono chiusi.
N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. Foto, grassetto, corsivo, sottolineatura, evidenziazione, titolo di apertura, non sono parte del testo originale. Per contattarci… olodogma@gmail.com .  QUI  TUTTI gli articoli di Olodogma . Torna alla PAGINA INIZIALE