«

»

Ago 01

0327 – Another brick in the wall…il ghetto sterminazionista alza un altro muro

La discrezionalità sul reato di revisionismo = razzismo

$$$_ vietato,parlare,olocaustoE’ di oggi, 01.08.2013, una gran brutta notizia che pregiudica la vita di voci libere, della dissidenza, della reazione naturale alle imposizioni di verità storiche per decreto, reazione laica allo stato oloteocratico, etico. L’azione della i$rael-lobby, che vive della menzogna dei “4.000.000 di ebrei morti ad Auschwitz, delle “camere a vapore” di Treblinka, del “nastro trasportatore“, dell’ “elettroesecuzione” di Belzec, della responsabilità tedesca dell’eccidio degli ufficiali polacchi nella foresta di Katyn, delleconfessioni delle SS“, del “sapone” fatto con gli ebrei..., di quello che è l’indefinitoolocau$to”  giunge ad usare il reato, aggravante, di “associazione a delinquere ” per reprimere le pubbliche discussioni su temi sgraditi alla israel-lobby ed ai suoi interessi politici-economici derivanti dallo sfruttamento industriale della fabulazione olocau$tica. 

Cliccare sulla foto per ingrandirla

Cliccare sulla foto per ingrandirla

Il problema è questo in pratica: se in uno spazio web aperto alla discussione si “incontrano” ( virtualmente, non fisicamente ) 3 o più persone che esprimono dubbi sui “6.000.000”, per esempio, sono passibili di denuncia per “istigazione all’odio razziale” ( non ci si chieda quale sia il nesso tra Storia e “odio” verso qualche “razza” perchè lo conoscono solo gli eletti dal loro  d-o e loro reggicoda Goyim, a noi sfugge ) con pene fino a 3 anni, denuncia AGGRAVATA del “contentino” di altri 3 anni di carcere per la graziosa AGGRAVANTE dell'”associazione per delinquere” (...”Quando tre o più persone si associano allo scopo di commettere più delitti…”) .

Risultato : se si incontrano , anche virtualmente, (anche se uno in Alaska, l’altro a Barletta, l’altro ancora alle Canarie ed il quarto nel Kazakistan) , 3 o più persone che hanno dubbi, e li esprimono, sul fatto “notorio” delle “camere a gas” o del “sapone fatto con gli ebrei” si vedranno condannati a 6 anni di carcere!  

Riportiamo in foto (sopra) il testo della notizia. Da oggi riportare notizie sui risultati delle ricerche storiche dei revisionisti sarà considerato non solo “istigazione all’odio” razziale(!), con pene fino a 3 anni di galera, ma ci sarà l’aggravante della “associazione” che regala altri 3 anni, fino a raggiungere il bell’obiettivo di 6 anni di galera per la pubblicazione di risultati di ricerche storiche! Fantastico ! … a quando l’ospedale psichiatrico, l’elettrochoc , i gulag ?

______________________________________________________________
Olodogma informa che:
1) Non esercita filtro (solo antispam) sui commenti
2) I commenti sono di proprietà degli autori
3) Olodogma non si ritiene responsabile dei commenti lesivi dei diritti di terzi
4) Verranno rimossi
a- messaggi fuori tema con l’articolo
b- messaggi offensivi
c- messaggi che violano le leggi (istigazione a delinquere/violenza, diffamazione, apologia di reato)
N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. Foto,titolo di testa,colore, grassetto,sottolineatura,links,non sono parte del testo originale. In blue testi di Olodogma
Mail: olodogma@gmail.com .
Al seguente link l’elenco di TUTTI gli articoli presenti su Olodogma: http://olodogma.com/wordpress/elenco-generale-articoli/Torna alla PAGINA INIZIALE

Lascia un commento