«

»

Lug 26

0319 – Repressione della libertà di espressione:il caso del Dr. Gianantonio Valli, atto secondo, le elette “Panzerdivisionen”

Atto secondo

d-o è con noi!

$$$_ perchè,ci,odiano,ebrei,israele,palestina,olocaustopalestineseLe  elette “Panzerdivisionen” entrano nel teatro di guerra al “negazionista”  e, ovviamente ,  “antisemita”, Gianantonio Valli che ha avuto l’ UNICO torto di “scrivere” 20 garbatissime lettere a tale gatti stefano (1), “osservatore”  sull'”antisemitismo” per conto di cdec (centro di documentazione ebraica contemporanea),  con eborso di 300.000 euro all’anno, a spese del debito pubblico italiano…

$$$_ osservatorio,antisemitismo,ebrei,israele,dimerda,olocaustopalestineseFonte http://www.camera.it/parlam/leggi/09155l.htm :  Legge 15 ottobre 2009, n. 155  
“Concessione di un contributo in favore della Fondazione Centro di documentazione ebraica contemporanea – CDEC – organizzazione non lucrativa di utilita’ sociale. (09G0156)”,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 259 del 6 novembre 2009  
Art.1) A decorrere dall’anno 2009, e’ concesso un contributo pari a 300.000 euro annui in favore della Fondazione Centro di documentazione ebraica contemporanea – CDEC …

Secondo il consolidato copione la vicenda del Dr. Valli approda nel luogo dove si parla. Tale fiano emanuele ha presentato una interrogazione a 2 ministri sul caso del Dr. Valli. Vediamo, innanzitutto, chi è il soggetto e sue iniziative.

1) Figlio di nedo, che QUI conosciamo meglio, è autore di interventi di questo genere:

$$$_ fianoemanuele,fiano.numero morti.auschwitz,12.000 al giorno

 2) Qui si hanno ulteriori informazioni su tale soggetto. Il 25 luglio 2013 , e veniamo alla seconda valli,repubblica,25-07-2013,secondo,articolo,paoloberizzi.COMPLETOpuntata, Repubblica pubblica l’articolo, qui a fianco riprodotto in foto, nel quale “brilla” la bordata da 481mm…

…”con un’interrogazione a risposta scritta il deputato pd Emanuele Fiano chiede ai ministri dell’Interno e della Salute se «il dottor Valli, uno dei principali teorici nel nostro Paese delle tesi negazioniste dell’Olocausto, che si dichiara “fascista di ispirazione nazionalsocialista” e manifesta pubblicamente idee xenofobe, razziste e antisemite, sia compatibile con la professione di medico del Servizio sanitario nazionale»”…

Se non ci fosse di mezzo una persona della caratura del Valli la notizia sarebbe già stata buttata dove lo storico sterminazionista Jean-Claude Pressac [(protetto dell’ebreo Serge Klarsfeld e del rabbino americano Michael Berenbaum, direttore scientifico del Museo dell’Olocausto di Washington!)  uno dei più accesi avversari dei revisionisti, che firmò un vero e proprio atto di capitolazione. Infatti dichiara che la faccenda del sistema dei campi di concentramento è ….“putrefatta”, e ciò in maniera irrimediabile.
Egli scrive:
– “Si può forse raddrizzare il timone?”
– “È troppo tardi”…“L’attuale forma, pur tuttavia trionfante, della presentazione dell’universo dei campi è condannata
Egli termina considerando che tutto ciò che è stato così inventato attorno a delle sofferenze troppo reali è destinato “alle pattumiere della storia”] collocava le fabulazioni, credenze, olocau$tiche $terminazioniste standard…nelle “pattumiere della storia” !

Emanuele_Fiano.Quindi le prendiamo in “considerazione” (sotto una cappa aspirante) e buttiamo lì che, se abbiamo capito bene, …un medico, oltre al giuramento di Ippocrate ( pienamente rispettato dal Dr. Valli qualche mese addietro, quando medicò e cucì gratis un allogeno marocchino ferito) dovrebbe giurare fedeltà ad un qualcosaltro, al pari del giuramento… “di essere fedeli non solo allo statuto albertino e alla monarchia, ma anche al regime fascista !? Eppure da una vita si spara ad alzo zero contro quel giuramento! In pratica ciò, per l’autorevole bocca di un onorevole PD , ex PCI, ex PDS, della repubblica antifascista italiana, non è una affermazione di oggettiva conferma della validità di un metodo?

Crediamo di aver già “sprecato” troppo tempo e spazio WEB per questo soggetto.

Passiamo ad un altro punto dell’articolo di “Repubblica”:… “a Cuveglio alcuni cittadini hanno raccolto firme “a sostegno di Gianantonio Valli” e delle sue qualità professionali. «E’ un bravissimo medico, sempre disponibile», sostengono gli ultrà di Valli. Una difesa “preventiva” che sa di autogol. Nessuno, né Repubblica né altri, ha messo in dubbio o in discussione la qualità del servizio erogato dal medico di base. La vicenda è un’altra e riguarda semmai l’istigazione  all’odio razziale, che è cosa ben diversa”…

Una oggettiva lode al Dr. Valli ! Quindi professionalmente l’Ordine dei Medici ne prenderà atto e di conseguenza chiuderà il “fascicolo”.

– Le smentite del collega del Dr. Valli,
– le attestazioni di stima dell’intero, o quasi, paese di Cuveglio, dei mutuati,
– le 650 firme raccolte in solo 3 ore,
– l’assenza , non sono emerse pubblicamente, di una sola voce a supporto della  presenza  nell’ambulatorio di “busti di Mussolini” di riviste e pubblicazioni “nazionalsocialiste”,
– l’incapacità di argomentare contro le migliaia di pagine scritte dal Dr. Valli sull’ebraismo , sul revisionismo,
hanno portato a puntare sulla facile “ruota di scorta” dell'”odio razziale” .
Il copione non muta! Manca, per ora, solo la “parte lesa”…ed un giudice…(2)

...”Dall’inizio del 1993 il negazionismo olocaustico è divenuto una delle maggiori preoccupazioni dell’ebraismo…(Lawrence Grossman, in American Jewish Yearbook 1995)…

tratto da pag.816 di “LA FINE DELL’EUROPA,Il ruolo dell’ebraismo”, Gianantonio Valli, seconda edizione, corretta e ampliata, © 2011 effepi, Genova.

Note:

1) Qui la raccolta delle lettere spedite al gentile signor gatti stefano, cliccare sui numeri: 

___________________________________

Olodogma informa che:
1) Non esercita filtro (solo antispam) sui commenti
2) I commenti sono di proprietà degli autori
3) Olodogma non si ritiene responsabile dei commenti lesivi dei diritti di terzi
4) Verranno rimossi
a- messaggi fuori tema con l’articolo
b- messaggi offensivi
c- messaggi che violano le leggi (istigazione a delinquere/violenza, diffamazione, apologia 
       di reato)
N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. Foto,titolo di testa,colore, grassetto,sottolineatura,links,non sono parte del testo originale. In blue testi di Olodogma
Mail: olodogma@gmail.com .
Al seguente link si ha l’elenco di TUTTI gli articoli presenti su Olodogma:
http://olodogma.com/wordpress/elenco-generale-articoli/

Torna alla PAGINA INIZIALE

Lascia un commento