«

»

Lug 24

0315 – Comunicato di Wolfgang Fröhlich, ingegnere, revisionista, internato in un lager sterminazionista

Riceviamo e pubblichiamo notizie dell’Ing.  Wolfgang Fröhlich, revisionista, nell’ottavo anno di un internamento contrario ai diritti dell’uomo, per “leso olocau$to ebraico”! Olodogma

Estate 2013

Comunicato stampa

Wolfgang Frölich

Wolfgang Frölich

La presente per informarvi che è stato commesso un crimine (probabilmente per necessità) dai giudici e dai procuratori.

Non mi attendo  da voi che rompiate « l’Omertà »  e che possiate riportare la verità ma almeno che  non possiate un giorno dire di non essere stati informati.

   Devo ammettere che sono stato veramente ingenuo per aver creduto in Austria, all’indipendenza della giustizia, alla neutralità e all’indipendenza dei media, allo stato di diritto e di aver creduto a delle storie incredibili. La vita si è incaricata di risvegliarmi bruscamente da questo sogno puerile e mi ha gettato in una realtà che, moralmente, assomiglia alle Ecuries d’Augias. (Le stalle del re Augia).
   Dopo che alcuni funzionari di alto livello qualificarono come « il più grande scandalo della Seconda Repubblica », il terrorismo politico esercitato per una decina d’anni contro la mia famiglia e contro me stesso, scopro ora che si gioca, dietro le quinte, all’ignobile ricorrente gioco, dello scarica barile.

   E’ logico e comprensibile che il ritorno delle Nazioni Unite verso uno stato di diritto, e soprattutto il rimprovero di aver rotto un patto internazionale di diritto pubblico, cioè il “Covenant on Civil and Political Rights” (*), riservi notti insonni ad alcune persone di questo paese.
    Malgrado le spiacevoli conseguenze per la mia famiglia e per me stesso, non condivido l’idea che questo mio caso sia «il più grande scandalo giudiziario».  Sicuramente il fatto che con l’aiuto della giustizia politica sia stato commesso un vero omicidio di massa verso i pazienti dell’Ospedale di Vienna, omicidio commesso scientemente somministrando a innumerevoli pazienti (la polizia parla di almeno 300.000!) delle medicine, in particolare attraverso iniezioni, contaminate dalle fibre di amianto, eclissa di gran lunga il primo crimine menzionato sopra. Il fatto è stato confermato da un esperto giudiziario! Si veda a proposito la mia denuncia reiterata del 20.02.2012 presso il Tribunale regionale degli affari penali di Vienna.(1)

   L’amianto iniettato per endovena é altamente cancerogeno! Le fibre di amianto non sono distrutte né eliminate dall’organismo e possono, secondo gli esperti, scatenare dei cancri anche dopo dieci anni! In pratica, centinaia se non migliaia di pazienti rischiano di essere affetti da cancro, e morire di cancro!

   A tal proposito vi rinvio al testo allegato, agli incartamenti giudiziari che mi riguardano e alla mia lettera aperta del 24.12.2012 al Presidente federale Heinz Fischer, consultabili su internet all’indirizzo: http://www.europaeische-aktion.org . Istanza alla suprema Corte di giustizia, del 7.5.13.
 
(*) O “CCPR”. In italiano: “Patto internazionale relativo ai diritti civili e politici”. Questo patto è stato firmato in occasione della 102° sessione del Comitato dei diritti dell’uomo a Ginevra, che si è tenuta dall’11 al 29 luglio 2011, e che dovrebbe legittimare il revisionismo (si veda messaggio del 27/11/2011 intitolato “L’ONU per la libertà di espressione?”.) (2)

Indirizzo dell’internato al quale si può scrivere SOLO in tedesco, i guardiani del lager rifiutano la posta scritta in lingue diverse dal tedesco:

Wolfgang Fröhlich, ingegnere
JA-Stein, H. n°46484
Steiner Landstrasse 4
3504 Krems/Stein

Traduzione di GV per Olodogma

Note:

1) http://olodogma.com/wordpress/2013/06/22/0281-notizie-di-wolfgang-frohlich-revisionista-internato-in-un-lager-sterminazionista/

2) Vedere il post http://olo-truffa.myblog.it/archive/2011/12/03/419-achtung-minen-l-onu-rinnega-se-stessa-e-cambia-strategia.html

___________________________________

Olodogma informa che:
1) Non esercita filtro (solo antispam) sui commenti
2) I commenti sono di proprietà degli autori
3) Olodogma non si ritiene responsabile dei commenti lesivi dei diritti di terzi
4) Verranno rimossi
a- messaggi fuori tema con l’articolo
b- messaggi offensivi
c- messaggi che violano le leggi (istigazione a delinquere/violenza, diffamazione, apologia 
       di reato)
N.B. Sono graditi segnalazioni di errori o malfunzionamenti dei links. Foto,titolo di testa,colore, grassetto,sottolineatura,links,non sono parte del testo originale. In blue testi di Olodogma
Mail: olodogma@gmail.com .
Al seguente link si ha l’elenco di TUTTI gli articoli presenti su Olodogma:
http://olodogma.com/wordpress/elenco-generale-articoli/

Torna alla PAGINA INIZIALE

Lascia un commento