«

»

Feb 07

0132- Visita in carcere all’ ingegnere chimico Wolfgang Fröhlich, revisionista, jüdischen Holocaust-Leugner,internato nel lager di Krems/Stein

 Inquisizione olo-$terminazionista, Inquisition exterminationistischen

Wolfgang Fröhlich, Dr. Herbert Schaller,teheranWolfgang Fröhlich, Austriaco di 62 anni, è in prigione per revisionismo dal mese d’agosto 2007 ed in principio per 8 anni e mezzo : ingegnere chimico di formazione, sa molto bene cos’è lo Zyklon B e le sue conoscenze su quest’argomento hanno fatto di lui un revisionista che ha avuto il coraggio di dirlo a voce alta e forte.

Una coppia di amici si sono recati nella prigione di Krems dove è incarcerato ed hanno pubblicato sul sito Altermedia un resoconto della loro visita (http://altermedia-deutschland.info/content.php/3171-Besuch-bei-Wolfgang-Froe).

Eccolo, riassunto dal nostro fedele traduttore (che ringraziamo):

I visitatori parlano dapprima del loro trasferimento in inverno alla volta di Krems, una piccola città di 25.000 abitanti situata ad una ottantina di chilometri ad ovest di Vienna e che è soprattutto conosciuta per la sua imponente prigione di Stein.

Stalag XVIIB in Krems, Austria,per,prigionieri,di,guerra,IIWK,2wwAl loro arrivo sono introdotti in una prima stanza in cui sono in attesa una decina di altri visitatori che,secondo il relatore, non appartengono evidentemente ad un ceto sociale alto.

Frolich dirà loro che in questa prigione centrale quasi il 90% degli internati non sono di “stirpe” Tedesca-Austriaca.

Quando chiamano il nome “Frolich” si recano in un parlatorio in cui da una parte e dall’altra di un grande tavolo, sormontato da un vetro alto 40 cm e sorvegliato ad una delle sue estremità da una guardiana,visitatori e prigioniero possono intrattenersi senza tuttavia potersi dare la mano al di sopra del vetro.

Si trovano allora di fronte a questo ingegnere , negatore dell’Olocausto, chiamato Wolfgang Frolich che, non senza un certo stupore per i visitatori, sembra non aver perduto nulla del suo dinamismo se non della sua gioia di vivere. Eppure si ha a che fare con un uomo che, esclusivamente per le sue opinioni divergenti sulla storia dell’Olocausto, ha già trascorso 11 anni (1) nelle prigioni austriache. Frolich parla abbondantemente. Riporta che in questa prigione è trattato bene mentre conserva un ricordo spaventoso di un’altra prigione ad Hirtenburg in cui è stato anche incarcerato. Qui può leggere e scrivere come vuole anche con la sua macchiana da scrivere, cosa di cui non si priva. In particolare ha recentemente indirizzato delle critiche documentate contro la stampa e la giustizia austriaca, critiche che, secondo lui, hanno creato del fermento fin nelle più alte sfere, cosa sulla quale i suoi visitatori dimostrano del scetticismo. Frolich ha principalmente poggiato la sua argomentazione sulla raccomandazione 49 della commissione ONU dei diritti umani  dell’anno 2011 che dichiara espressamente  che il metter in dubbio il genocidio degli ebrei non dovrebbe essere punibile [vedere http://olo-truffa.myblog.it/archive/2012/02/12/sterminazionisti-variegati-a-convegno-notte-dei-lunghi-colte.html].

Wolfgang Frölich

Wolfgang Frölich

Il prigioniero conta anche di poter beneficiare d’una libertà anticipata nel marzo 2013 dato che a questa data avrà compiuto i due terzi della sua pena e che per quanto concerne la sua condotta in prigione nessuno contesta che è stata esemplare. Anche a questo proposito, i nostri amici si dimostrano ancora scettici e non condividono l’ottimismo del prigioniero.

Certo, i “criminali del pensiero” che furono Gerd Honsick e David Irving hanno beneficiato delle libertà anticipate. Ma essi avevano beneficiato, con Herbert Schaller, dell’assistenza d’un avvocato eccezionale ed erano relativamente conosciuti. Al contrario, Frolich dà l’immagine di un combattente solitario, un martire che nessuno conosce e non interessa a nessuno. Una grazia sembra perchiò tanto meno probabile per il fatto che Frolich non nasconde affatto che vuole perseverare nella diffusione delle sue opinioni eretiche.

Dopo un’ora di colloquio, i visitatori, chiaramente impressionati per il coraggio, il dinamismo e la volontà incrollabile del prigioniero, si congedano da un uomo  di cui scientemente e metodicamente si è voluto distruggere la sua vita privata e professionale per le sue idee ma che,evidentemente,non rinnegherà mai ciò per cui gli è stato inflitto un vero e proprio calvario nella vana speranza che egli abiuri e rinunci ad ogni impegno militante.

Per scrivere all’internato:
Signor Wolfgang Fröhlich
HNr: 46484
JA Krems/Stein
Steiner Landstr. 4
A-3503 Krems/Stein (Wachau/NÖ)

(Austria)

________________________

1) Wolfgang Fröhlich è stato pluricondannato in base alla famigerata legge austriaca che proibisce il Nazionalsocialismo, che comporta pene fino a dieci anni di carcere, promulgata nel 1947 con emendamenti del 1992 ( Verbotsgesetz 1945// 1947-§ 3 VG, Wiederbetätigung ). La mirata persecuzione, la vicenda processuale e di internamento ( il Fröhlich ha subito una incriminazione e successiva, “naturale”, condanna mentre era in carcere poichè aveva inviato lettere “negazioniste” a “personalità” sterminazioniste!)  del Fröhlich diventa più comprensibile leggendo i links:

http://olo-truffa.myblog.it/archive/2010/10/10/bollettino-di-guerra-al-revisionista.html#more

http://olodogma.com/wordpress/0013-repressione-della-liberta-di-espressione-a-wolfgang-frohlich-si-creano-problemi-con-la-posta-contenente-denaro/

Traduzione a cura di Germana Ruggeri

_______________________________________________

Forniamo, a titolo divulgativo, il resoconto della follia repressiva sterminazionista dei sistemi politici olodiscesi europei, qui il caso Germania! La situazione in Austria è sulla stessa falsariga… e c’è chi ha urgenza ed esige che tale INQUISIZIONE si estenda anche in Italia!

Inquisizione democrat-olo-sterminazionista in Germania. Cliccare sulla foto per ingrandirla

Inquisizione democrat-olo-sterminazionista in Germania. Cliccare sulla foto per ingrandirla

________________________________________________________________________________

! olodogma_informa.1

N.B. : Il  grassetto, sottolineatura, colore, foto, corsivo, non sono parte del testo originale. In BLUE testi di Olodogma.
Mail: olodogma@gmail.com
Per consultare l’elenco di TUTTI gli articoli presenti su Olodogma cliccare il link http://olodogma.com/wordpress/elenco-generale-articoli/.
Torna alla PAGINA INIZIALE 

Lascia un commento